Home arrow Giudici, avvocati e processi arrow Nel processo del lavoro ogni udienza, compresa la prima, è d...
Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali
Pubblicato in : Giudici avvocati e processi Stampa E-mail

NEL PROCESSO DEL LAVORO OGNI UDIENZA, COMPRESA LA PRIMA, È DESTINATA, OLTRE CHE ALL'ASSUNZIONE DELLE PROVE, ALLA DISCUSSIONE - E quindi all'immediata pronuncia della sentenza (Cassazione Sezione Lavoro n. 27457 del 22 dicembre 2006, Pres. Ciciretti, Rel. De Matteis).

Nel processo di lavoro il Giudice può decidere in via definitiva il merito della causa anche nell'udienza fissata per la discussione delle eccezioni pregiudiziali sollevate dalle parti.

Nel rito del lavoro, stante il divieto delle udienze di mero rinvio, ogni udienza, compresa la prima, è destinata, oltroché all'assunzione delle prove, alla discussione e quindi all'immediata pronunzia della sentenza mediante lettura del dispositivo; né è in potere del giudice o delle parti di disporre diversamente, frazionando il processo in una moltitudine di udienze, contrarie al principio costituzionale di cui all'art. 111, 2° comma, Cost.


Visite: 5142 | Preferiti (0)


 
< Precedente   Successivo >

Area utenti






Password dimenticata?

Ricerca