Home arrow LAVORO arrow In flash arrow Specificita' della contestazione disciplinare
Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali
Pubblicato in : Lavoro, In flash Stampa E-mail

SPECIFICITA' DELLA CONTESTAZIONE DISCIPLINARE - Indicazioni necessarie ed essenziali (Cassazione Sezione Lavoro n. 10154 del 21 aprile 2017, Pres. Manna , Rel. Patti ).

Deve essere esclusa la violazione del principio di genericità della contestazione dell'addebito, necessaria in funzione di tutte le sanzioni disciplinari, allo scopo di consentire al lavoratore l'immediata difesa, sicché essa deve essere dotata del carattere della specificità. E questo è integrato quando siano fornite le indicazioni necessarie ed essenziali per individuare, nella sua materialità, il fatto o i fatti nei quali il datore di lavoro abbia ravvisato infrazioni disciplinari o comunque comportamenti in violazione dei doveri di cui agli artt. 2104 e 2105 c.c. Il relativo accertamento è oggetto di un'indagine di fatto, incensurabile in sede di legittimità, salva la verifica di logicità e congruità delle ragioni esposte dal giudice di merito.
Visite: 680 | Preferiti (0)


 
< Precedente   Successivo >

Area utenti






Password dimenticata?

Ricerca