Home arrow Giudici, avvocati e processi arrow La valutazione di ammissibilita' del mezzo istruttorio e' un...
Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali
Pubblicato in : Giudici avvocati e processi Stampa E-mail

LA VALUTAZIONE DI AMMISSIBILITA' DEL MEZZO ISTRUTTORIO E' UN GIUDIZIO DI DIRITTO - Censurabile in base all'art. 360 n. 3 c.p.c. (Cassazione Sezione Lavoro n. 18856 del 26 settembre 2016, Pres. Bronzini, Rel. Spena).

Il giudizio espresso sulla ammissibilità del mezzo istruttorio costituisce un giudizio di diritto, in quanto deriva dalla applicazione delle norme che astrattamente disciplinano l'ingresso nel processo dei mezzi di prova ed è censurabile ai sensi dell'articolo 360 nr. 3 cpc. Con l'ulteriore precisazione per cui la denuncia di vizi fondati sulla pretesa violazione di norme processuali non tutela l'interesse all'astratta regolarità dell'attività giudiziaria ma garantisce solo l'eliminazione del pregiudizio subito dal diritto di difesa della parte sicché il vizio è rilevante nei soli casi in cui l'erronea applicazione della regola processuale abbia comportato per la parte una lesione del diritto di difesa o altro pregiudizio per la decisione di merito.


Visite: 941 | Preferiti (0)


 
< Precedente   Successivo >

Area utenti






Password dimenticata?

Ricerca