Home arrow Giudici, avvocati e processi arrow Contro la stessa sentenza possono essere proposti due ricors...
Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali
Pubblicato in : Giudici avvocati e processi Stampa E-mail

CONTRO LA STESSA SENTENZA POSSONO ESSERE PROPOSTI DUE RICORSI PER CASSAZIONE - Nel termine breve (Cassazione Sezione Terza Civile n. 2848 del 13 febbraio 2015, Pres. Petti, Rel. Scarano).

Nel caso in cui una sentenza sia stata impugnata con due successivi ricorsi per cassazione, il primo dei quali non sia stato depositato o lo sia stato tardivamente dal ricorrente, è ammissibile la proposizione del secondo ricorso, anche qualora contenga nuovi e diversi motivi di censura, purché la notificazione dello stesso abbia avuto luogo nel rispetto del termine breve decorrente dalla notificazione del primo, e cioè nel termine di sessanta giorni dalla notificazione del primo ricorso, equivalendo questa alla conoscenza legale della sentenza da parte dell'impugnante. In altri termini, con riferimento alla tempestività della seconda impugnazione, occorre aver riguardo non al termine annuale, ma a quello breve, il quale decorre (in difetto di anteriore notificazione della sentenza appellata) dalla data di proposizione della prima impugnazione. La proposizione dell'impugnazione equivale infatti alla conoscenza legale della decisione impugnata da parte del soggetto che l'abbia proposta, con la conseguenza che decorre il termine breve per le ulteriori impugnazioni nei confronti del medesimo e/o delle altre parti. 


Visite: 7728 | Preferiti (0)


 
< Precedente   Successivo >

Area utenti






Password dimenticata?

Ricerca