Home arrow LAVORO arrow In flash arrow La menomazione del benessere fisiopsichico e relazionale nel...
Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali
Pubblicato in : Lavoro, In flash Stampa E-mail

LA MENOMAZIONE DEL BENESSERE FISIOPSICHICO E RELAZIONALE NELL'ATTIVITA' SESSUALE RIENTRA NEL DANNO NON PATRIMONIALE - Categoria omnicomprensiva (Cassazione Sezione Terza Civile n. 17138 del 9 ottobre 2012, Pres. Trifone, Rel. Chiarini).

A decorrere dalla sentenza delle Sezioni Unite del 2008 n. 26972 il danno non patrimoniale è una categoria omnicomprensiva che include il danno biologico ed il danno da sofferenza psichica ed incidenza relazionale. La liquidazione del danno in via equitativa va rapportata a tutte le circostanze del caso concreto, tra cui la menomazione del benessere fisiopsichico e relazionale nell'attività sessuale, estrinsecazione della personalità ed affettività umana.


Visite: 4982 | Preferiti (0)


 
< Precedente   Successivo >

Area utenti






Password dimenticata?

Ricerca