Home arrow LAVORO arrow In flash arrow Il risarcimento del danno da demansionamento comprende la pe...
Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali
Pubblicato in : Lavoro, In flash Stampa E-mail

IL RISARCIMENTO DEL DANNO DA DEMANSIONAMENTO COMPRENDE LA PERDITA DI GUADAGNO - Riscontrabile anche attraverso le buste paga (Cassazione Sezione Lavoro n. 7046 del 24 marzo 2010, Pres. Roselli, Rel. Morcavallo).

Il demansionamento illegittimo impone al datore di lavoro un obbligo risarcitorio che deve riguardare tutti gli aspetti del pregiudizio subito dal lavoratore, da accertare secondo le circostanze del caso concreto; per quanto riguarda il danno patrimoniale, si è precisato che esso deve essere riferito anche ad ogni perdita di guadagno, conseguente all'illegittima modifica delle mansioni, che può essere riscontrata utilizzando ogni elemento utile, ivi comprese le "voci" della busta-paga.


Visite: 5029 | Preferiti (9)


 
< Precedente   Successivo >

Area utenti






Password dimenticata?

Ricerca