Home arrow Studi e convegni arrow Le nuove norme sulla giustizia del lavoro sono dirette a fav...
Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali
Pubblicato in : Studi e convegni Stampa E-mail

LE NUOVE NORME SULLA GIUSTIZIA DEL LAVORO SONO DIRETTE A FAVORIRE LA COMPETITIVITA' DELLE IMPRESE ATTRAVERSO LA LIMITAZIONE, SOLO PARZIALMENTE RIUSCITA, DEL SINDACATO DEL GIUDICE - Relazione presentata a Roma in occasione del dibattito organizzato da Magistratura Democratica.

"Le nuove norme sulla giustizia del lavoro, recate dal disegno di legge n. 1441 quater, attualmente all'esame del Senato con il n. 1167, sono dirette allo sviluppo economico e alla competitività delle imprese, attraverso la limitazione, solo parzialmente riuscita del sindacato del giudice".

Sono queste le conclusioni di una relazione presentata dal magistrato Giovanni Cannella in occasione del dibattito sulle previste novità legislative in materia processuale svoltasi a Roma il 12 novembre 2008 per iniziativa del Magistratura Democratica.

Pubblichiamo nella Sezione Documenti il testo del documento, che contiene una dettagliata analisi delle innovazioni legislative in corso di approvazione.


Visite: 5005 | Preferiti (2)


 
< Precedente   Successivo >

Area utenti






Password dimenticata?

Ricerca