Home arrow LAVORO arrow Il lavoro nel mondo arrow I compensi medi annui dei dirigenti di vertice negli Stati U...
Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali
Pubblicato in : Lavoro, Il lavoro nel mondo Stampa E-mail

I COMPENSI MEDI ANNUI DEI DIRIGENTI DI VERTICE NEGLI STATI UNITI SONO PARI A 475 VOLTE LA PAGA MEDIA DELL'OPERAIO - Secondo accertamenti svolti dal sindacato americano AFL-CIO.

Tra le iniziative assunte dal sindacato AFL-CIO, il più grande degli Stati Uniti, per evidenziare gli aspetti ingiusti della "globalizzazione", v'è il costante monitoraggio dei compensi percepiti dagli alti dirigenti d'impresa e il loro raffronto con le retribuzioni dei lavoratori.

Secondo le ultime statistiche il compenso medio annuo percepito dai CEO (Chef Executive Officers), dei dirigenti di vertice è stato nel 1999 di 12.400.000 dollari (circa 25 miliardi di lire), ossia 475 volte la paga media dell'operaio.

Nel 1990 il rapporto era di 84 a 1.

L'AFL-CIO sottolinea che il dislivello è ancora più marcato ove si prendano in considerazione le retribuzioni percepite dai dipendenti delle filiali americane operanti nei paesi in via di sviluppo.


Visite: 5035 | Preferiti (0)


 
< Precedente   Successivo >

Area utenti






Password dimenticata?

Ricerca