Home arrow Studi e convegni arrow La nuova normativa in tema di riparazione del danno per l'ec...
Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali
Pubblicato in : Studi e convegni Stampa E-mail

LA NUOVA NORMATIVA IN TEMA DI RIPARAZIONE DEL DANNO PER L'ECCESSIVA DURATA DEI PROCEDIMENTI GIUDIZIARI - E' il tema di un convegno che si svolgerà a Roma il 5 giugno.

La legge 24 marzo 2001 n. 89, ha introdotto nel nostro ordinamento un meccanismo ad hoc per ottenere la riparazione dei danni morali e materiali subiti a causa della durata irragionevole delle procedure giudiziarie.

I problemi applicativi sollevati dalla nuova normativa non sono pochi e richiedono soluzioni rapide e adeguate, con l'impegno di tutte le categorie coinvolte (avvocati e magistrati in primo luogo), onde garantire l'effettivo funzionamento del meccanismo di riparazione previsto dalla legge.

Per un primo approfondimento della materia, il Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Roma ha indetto un convegno che si svolgerà nel palazzo di giustizia della capitale (Piazza Cavour) il 5 giugno 2001 alle 15.30. Sono previsti i seguenti interventi: prof. avv. Giovanni Conso, presidente emerito della Corte Costituzionale, già ministro della Giustizia; sen. Michele Pinto, presidente della commissione giustizia del Senato; dott. Giovanni Lo Turco, presidente della Corte di Appello di Roma; dott. Vitaliano Esposito, co-agente del Governo italiano dinanzi alla Corte europea; avv. Anton Giulio Lana, membro del comitato direttivo dell'Unione forense per la tutela dei diritti dell'uomo.

Il Presidente del Consiglio dell'Ordine Federico Bucci introdurrà i lavori. L'iniziativa sarà presentata dal consigliere Salvatore Orestano.


Visite: 5699 | Preferiti (0)


 
< Precedente   Successivo >

Area utenti






Password dimenticata?

Ricerca