Home arrow Studi e convegni arrow Il diritto alla salute e alla vita nel sistema giustizia
Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali
Pubblicato in : Studi e convegni Stampa E-mail

IL DIRITTO ALLA SALUTE E ALLA VITA NEL SISTEMA GIUSTIZIA - Convegno nazionale a Roma il 19 e il 20 aprile.

Un convegno nazionale sul tema "Il diritto alla salute e alla vita nel sistema giustizia" si svolgerà a Roma, nel Palazzo di Giustizia (aula avvocati) il 19 e il 20 aprile, per iniziativa del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati.

Sono previste le relazioni: Proposta di legge C. 1885 sulla riforma della disciplina dei reati colposi gravi contro la persona, di Filippo Misuraca; I disegni e le proposte di legge C. 680 e S. 1230 per la tutela giuridica delle vittime in tema di diritto alla salute e di diritti umani inviolabili, di Antonio Mazzocchi, Franco Mugnai e Alessandro Battisti; Il diritto alla salute ed alla vita: principi e garanzie costituzionali, di Silvano Labriola; La tutela delle vittime e dei loro familiari tra riforme e controriforme, di Gianmarco Cesari; Razionalità e costituzionalità dei recenti interventi legislativi sul diritto alla salute, di Giangregorio Fazzari; Profili della recente giurisprudenza della Suprema Corte di Cassazione in tema di danno biologico, morale ed esistenziale, di Mario Corda; Il diritto delle vittime al risarcimento del danno da perdita della vita, di Giovanni Battista Petti; Le esigenze di tutela delle vittime della strada e la proposta di legge C. 1885, di Francesco Saladini; Presupposti della nozione di danno biologico e del decalogo della S.I.M.L.A. per il ristoro del danno, di Paolo Arbarello; Lutto e stress: le dimensioni psicopatologiche e le alterazioni esistenziali, di Maurizio Marasco e Stefania Zenobi;  Il medico legale, lo psichiatra ed il danno biologico da lutto, di Fabrizio Jecher; Danno psichico: è l'intensità della sofferenza a determinarlo e non solo la sua durata? Indicazioni medico - legali (Cass. Civ. Sez. III, sent. 4783 del 02/04/01), di Giancarlo Umani Ronchi e Simona del Vecchio; Il diritto delle vittime al risarcimento del danno esistenziale: aspetti, di Paolo Cendon; Danno da morte, di Patrizia Ziviz e Francesco Bilotta; Lutto: violazione della serenità familiare, di Ernesto Napolillo; Il danno diretto e riflesso alla persona (Cass. Civ. n. 4186/989): criteri di risarcimento, di Francesco Sposato e Pietro Di Tosto; Problematiche inerenti il risarcimento del danno ai minori, di Roberto Thomas; Personal Loss: Il principio di riparazione integrale del danno e la "personalizzazione", di Bianca Maria Petti; Profili vittimologici del danno alla persona, di Danilo Riponti; Il diritto alla salute ed alla vita nel sistema della giustizia penale, di Paola Severino; Ipotesi di pene alternative e consenso delle parti offese per il patteggiamento, di Patrizio Spinelli; Condotta della pubblica amministrazione e tutela risarcitoria, di Salvatore Orestano; La dignità della persona offesa nel sistema giustizia, di Vittorio Amedeo Marinelli; Ipotesi di maggiorazione della pena per colpa cosciente, di Titta Mazzuca; Profili sostanziali nei riti alternativi di cui all'art. 2 della proposta di legge C. 1885, di Francesco Giuseppe Catullo; Prospettive di difesa globale degli interessi della persona offesa, di Giorgio Melucco; Il danneggiante di fronte al proprio istituto assicuratore, di Domenico De Bonis;  Scelte e prospettive di "tabellazione" del danno alla salute, di Settimio Catalisano; Corsia preferenziale per i processi per i reati gravi contro la persona, di Claudia Cesari; La persona offesa nel nuovo procedimento dinanzi il giudice di pace penale, di Antonella Miele.

I lavori saranno presieduti da Salvatore Orestano e Federico Bucci. La relazione introduttiva sui temi del convegno sarà svolta da Carlo Testa.


Visite: 5811 | Preferiti (0)


 
< Precedente   Successivo >

Area utenti






Password dimenticata?

Ricerca