Home arrow Giudici, avvocati e processi arrow I motivi del ricorso per cassazione devono essere specifici ...
Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali
Pubblicato in : Giudici avvocati e processi Stampa E-mail

I MOTIVI DEL RICORSO PER CASSAZIONE DEVONO ESSERE SPECIFICI COMPLETI E RIFERIBILI ALLA DECISIONE IMPUGNATA - In particolare quando si denuncia la violazione di norme di diritto (Cassazione Sezione Prima Civile n. 22499 del 19 ottobre 2006, Pres. Luccioli, Rel. Bonomo).

Il ricorso per cassazione deve, a pena di inammissibilità, essere articolato su motivi dotati dei caratteri della specificità, della completezza e della riferibilità alla decisione impugnata. In particolare, il vizio della sentenza previsto dall'art. 360 n. 3 c.p.c. deve essere dedotto mediante la specifica indicazione delle affermazioni in diritto contenute nella sentenza gravata che motivatamente si assumano in contrasto con le norme regolatrici della fattispecie o con l'interpretazione delle stesse fornita dalla giurisprudenza o dalla dottrina, diversamente non ponendosi la Corte regolatrice in condizione di adempiere al suo istituzionale compito di verificare il fondamento della lamentata violazione.


Visite: 4569 | Preferiti (0)


 
< Precedente   Successivo >

Area utenti






Password dimenticata?

Ricerca