Home arrow GIUDICI, AVVOCATI E PROCESSI
Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali

Archivio

Giudici avvocati e processi:
 
2013      2012      2011      2010      2009      2008      2007      2006      2005      2004      2003      2002      2001      2000      1999      1998      1997     
GIUDICI, AVVOCATI E PROCESSI

IL POTERE ISTRUTTORIO DEL GIUDICE NON PUO' ESERCITARSI SULLA BASE DEL SUO SAPERE PRIVATO - Principio dispositivo (Cassazione Sezione Lavoro n. 12074 del 10 giugno 2015, Pres. Roselli, Rel. Lorito).


 
L'ESPOSIZIONE SOMMARIA DEI FATTI NEL RICORSO PER CASSAZIONE DEVE CONSENTIRE UNA CHIARA E COMPLETA COGNIZIONE DELLE CIRCOSTANZE CHE HANNO ORIGINATO LA CONTROVERSIA - E dell'oggetto dell'impugnazione (Cassazione Sezione Lavoro n. 12074 del 10 giugno 2015, Pres. Roselli, Rel. Lorito).


 
VALORE DELLA PERIZIA SVOLTA IN SEDE PENALE NEL GIUDIZIO CIVILE - Per il risarcimento dei danni (Cassazione Sezione Terza Civile n. 11851 del 9 giugno 2015, Pres. Segreto, Rel. Travaglino).


 
IL DECRETO DI ARCHIVIAZIONE EMESSO DAL GIUDICE PENALE NON HA AUTORITA' DI COSA GIUDICATA - Nel giudizio disciplinare (Cassazione Sezione Lavoro n. 11056 del 28 maggio 2015, Pres. Stile, Rel. Tricomi).


 
NEL GIUDIZIO DI CASSAZIONE PENALE E' LA DECISIONE AD ESSERE IMPUTATA - Precluso l'accesso agli atti tranne che nel caso di travisamento della prova (Cassazione Sezione Sesta Penale n. 22526 del 28 maggio 2015, Pres. Milo, Rel. Villoni).


 
IL MAGISTRATO NON DEVE OFFENDERE L'ONORE ALTRUI - Illecito disciplinare (Cassazione Sezioni Unite Civili n. 10796 del 26 maggio 2015, Pres. Roselli, Rel. Bernabai).


 
L'AVVOCATO HA LA PIENA GESTIONE DELLA LITE - Anche se il cliente ha un certo bagaglio di conoscenze giuridiche (Cassazione Sezione Terza Civile n. 10527 del 22 maggio 2015, Pres. Russo, Rel. Cirillo).


 
L'UNIFORME INTERPRETAZIONE DELLA LEGGE REALIZZA IL PRINCIPIO DI EGUAGLIANZA - E pone un argine al contenzioso (Cassazione Sezione Lavoro n. 10629 del 22 maggio 2015, Pres. Macioce, Rel. Amendola).


 
IL GIUDICE PUO' UTILIZZARE LE PROVE ATIPICHE - Non esiste una tassatività tipologica dei mezzi di prova (Cassazione Sezione Lavoro n. 10472 del 21 maggio 2015, Pres. Lamorgese, Rel. Bandini).


 
MANCATA CITAZIONE DEL TESTE IN SEDE PENALE - Può essere interpretata come rinuncia (Cassazione Sezione Terza Penale n. 20851 del 20 maggio 2015, Pres. Fiale, Rel. Pezzella).


 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 51 - 60 di 209

Area utenti






Password dimenticata?

Ricerca