Home arrow LAVORO arrow In flash
Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali

Archivio

In flash:
 
2013      2012      2011      2010      2009      2008      2007      2006      2005      2004      2003      2002      2001      2000      1999      1998      1997     
In flash



AUTONOMIA FUNZIONALE DEL RAMO D'AZIENDA CEDUTO - Per l'applicazione dell'art. 2112 cod. civ. (Cassazione Sezione Lavoro n. 171366 del 26 agosto 2016, Pres. Di Cerbo, Rel. Ghinoy).


 
IL LICENZIAMENTO PER SUPERAMENTO DEL COMPORTO DI MALATTIA PUO' ESSERE COMUNICATO DOPO LA RIPRESA DEL SERVIZIO - Effetti della prolungata inerzia datoriale (Cassazione Sezione Lavoro n. 17243 del 22 agosto 2016, Pres. Macioce, Rel. Blasutto).


 
IL LAVORATORE INCOLPATO CHE NE FACCIA RICHIESTA HA DIRITTO DI ESSERE SENTITO - Anche se ha presentato giustificazione scritta (Cassazione Sezione Lavoro n. 17166 del 18 agosto 2016, Pres. Di Cerbo, Rel. Amendola).


 
IL LAVORATORE INCOLPATO CHE NE FACCIA RICHIESTA HA DIRITTO DI ESSERE SENTITO - Anche se ha presentato giustificazione scritta (Cassazione Sezione Lavoro n. 17166 del 18 agosto 2016, Pres. Di Cerbo, Rel. Amendola).


 
PER L'ACCERTAMENTO DEL DANNO DA DEQUALIFICAZIONE I FATTI RILEVANTI DEVONO ESSERE VALUTATI ALLA STREGUA DI CANONI DI PROBABILITA' E REGOLE DI COMUNE ESPERIENZA - Corretta inferenza presuntiva (Cassazione Sezione Lavoro n. 17163 del 18 agosto 2016, Pres. Venuti, Rel. Negri Della Torre).


 
CONVERSIONE DEL RAPPORTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA - In via automatica (Cassazione Sezione Lavoro n. 17127 del 17 agosto 2016, Pres. Venuti, Rel. Lorito).


 
LE CERTIFICAZIONI MEDICHE PRODOTTE DAL LAVORATORE POSSONO ESSERE CONTESTATE IN BASE ALLE RISULTANZE DI UN'ATTIVITA' INVESTIGATIVA - Valorizzando circostanze di fatto incompatibili con la malattia (Cassazione Sezione Lavoro n. 17113 del 16 agosto 2016, Pres. Di Cerbo, Rel. Amendola).


 
IN CASO DI RIDUZIONE DEL PERSONALE, LA COMUNICAZIONE DI AVVIO DELLA PROCEDURA NON DEVE CONTENERE L'INDICAZIONE DEI CRITERI PER LA SCELTA DEGLI ESUBERI - Da stabilirsi con accordo (Cassazione Sezione Lavoro n. 17061 dell'11 agosto 2016, Pres. Di Cerbo, Rel. Amendola).


 
LA TUTELA DEL DIPENDENTE PUBBLICO IN CASO DI LICENZIAMENTO ILLEGITTIMO RESTA QUELLA PREVISTA DALL'ART. 18 ST. LAV. - Non si applica la legge n. 92 del 2012 (Cassazione Sezione Lavoro n. 16903 del 10 agosto 2016, Pres. Macioce, Rel. Di Paolantonio).


 
L'AZIENDA DEVE SPECIFICARE NELLA LETTERA DI LICENZIAMENTO I MOTIVI DEL PROVVEDIMENTO - Modificato l'art. 2 L. n. 604/66 (Cassazione Sezione Lavoro n. 16896 del 10 agosto 2016, Pres. Amoroso, Rel. Boghetich).


 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 81 - 90 di 587

Area utenti






Password dimenticata?

Ricerca