Home arrow LAVORO arrow In flash
Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali

Archivio

In flash:
 
2013      2012      2011      2010      2009      2008      2007      2006      2005      2004      2003      2002      2001      2000      1999      1998      1997     
In flash



NEL LAVORO GIORNALISTICO LA SUBORDINAZIONE E' DATA DALLA DISPONIBILITA' DEL LAVORATORE ALLE ESIGENZE DELL'AZIENDA - Anche in mancanza di un orario di lavoro predeterminato (Cassazione Sezione Lavoro n. 17372 del 16 luglio 2013, Pres. Stile, Rel. Arienzo).


 
IL RENDIMENTO LAVORATIVO INFERIORE AL MINIMO CONTRATTUALE NON GIUSTIFICA DI PER SE' IL LICENZIAMENTO - E' necessaria la prova dell'inadempimento agli obblighi del lavoratore (Cassazione Sezione Lavoro n. 17371 del 16 luglio 2013, Pres. Stile, Rel. Arienzo).


 
NEL RAPPORTO DI PUBBLICO IMPIEGO IL DATORE DI LAVORO NON PUO' APPLICARE TRATTAMENTI PIU' FAVOREVOLI DI QUELLI PREVISTI DALLA CONTRATTAZIONE COLLETTIVA - Parità di trattamento (Cassazione Sezione Lavoro n. 17322 del 15 luglio 2013, Pres. Stile, Rel. Bandini).


 
IL LAVORATORE DEVE OSSERVARE ANCHE I COMPORTAMENTI ACCESSORI ALLA PRESTAZIONE LAVORATIVA - Obbligo di diligenza (Cassazione Sezione Lavoro n. 17316 del 15 luglio 2013, Pres. Stile, Rel. Filabozzi).


 
LE MANSIONI IMPIEGATIZIE SONO CARATTERIZZATE DALLA COLLABORAZIONE AL PROCESSO ORGANIZZATIVO DELL'IMPRESA - Quelle operaie hanno carattere meramente esecutorio (Cassazione Sezione Lavoro n. 17321 del 15 luglio 2013, Pres. De Renzis, Rel. Maisano).


 
SONO UTILIZZABILI IN SEDE PENALE AI FINI DELLA PROVA DI UN REATO COMMESSO DAL DIPENDENTE, LE VIDEOREGISTRAZIONI EFFETTUATE DIRETTAMENTE DAL DATORE DI LAVORO - Inapplicabilità dell'art. 4 St. Lav. (Cassazione Sezione Sesta Penale n. 30177 del 12 luglio 2013, Pres. Agrò, Rel. Di Stefano).


 
LA PRODUZIONE IN GIUDIZIO DI DOCUMENTI CONTENENTI DATI PERSONALI E' LEGITTIMA - Per esigenze difensive (Cassazione Sezione Lavoro n. 17204 dell'11 luglio 2013 Pres. Salmé, Rel. Didone).


 
IN CASO DI RIDUZIONE DEL PERSONALE L'APPARTENENZA A UN REPARTO SOPPRESSO NON E' SUFFICIENTE A GIUSTIFICARE IL LICENZIAMENTO - Occorre fare riferimento alla professionalità (Cassazione Sezione Lavoro n. 17177 dell'11 luglio 2013 Pres. Vidiri, Rel. Blasutto).


 
IL GIUDICE DEL LAVORO NON PUO' LIMITARSI A DARE APPLICAZIONE ALLA REGOLA FORMALE FONDATA SULL'ONERE DELLA PROVA - Il ricorso a mezzi istruttori d'ufficio è un potere-dovere (Cassazione Sezione Lavoro n. 16986 del 9 luglio 2013 Pres. Stile, Rel. Arienzo).


 
OVE LE FERIE NON SIANO EFFETTIVAMENTE FRUITE, ANCHE SENZA RESPONSABILITA' DEL DATORE DI LAVORO, SPETTA AL LAVORATORE LA RELATIVA INDENNITA' SOSTITUTIVA - In base all'art. 36 Cost. Rep. e alla normativa europea (Cassazione Sezione Lavoro n. 16735 del 4 luglio 2013, Pres. Miani Canevari, Rel. Venuti).


 
<< Inizio < Prec. 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 Pross. > Fine >>

Risultati 571 - 580 di 634

Area utenti






Password dimenticata?

Ricerca