Home arrow LAVORO arrow In flash
Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali

Archivio

In flash:
 
2013      2012      2011      2010      2009      2008      2007      2006      2005      2004      2003      2002      2001      2000      1999      1998      1997     
In flash



SONO UTILIZZABILI IN SEDE PENALE AI FINI DELLA PROVA DI UN REATO COMMESSO DAL DIPENDENTE, LE VIDEOREGISTRAZIONI EFFETTUATE DIRETTAMENTE DAL DATORE DI LAVORO - Inapplicabilità dell'art. 4 St. Lav. (Cassazione Sezione Sesta Penale n. 30177 del 12 luglio 2013, Pres. Agrò, Rel. Di Stefano).


 
LA PRODUZIONE IN GIUDIZIO DI DOCUMENTI CONTENENTI DATI PERSONALI E' LEGITTIMA - Per esigenze difensive (Cassazione Sezione Lavoro n. 17204 dell'11 luglio 2013 Pres. Salmé, Rel. Didone).


 
IN CASO DI RIDUZIONE DEL PERSONALE L'APPARTENENZA A UN REPARTO SOPPRESSO NON E' SUFFICIENTE A GIUSTIFICARE IL LICENZIAMENTO - Occorre fare riferimento alla professionalità (Cassazione Sezione Lavoro n. 17177 dell'11 luglio 2013 Pres. Vidiri, Rel. Blasutto).


 
IL GIUDICE DEL LAVORO NON PUO' LIMITARSI A DARE APPLICAZIONE ALLA REGOLA FORMALE FONDATA SULL'ONERE DELLA PROVA - Il ricorso a mezzi istruttori d'ufficio è un potere-dovere (Cassazione Sezione Lavoro n. 16986 del 9 luglio 2013 Pres. Stile, Rel. Arienzo).


 
OVE LE FERIE NON SIANO EFFETTIVAMENTE FRUITE, ANCHE SENZA RESPONSABILITA' DEL DATORE DI LAVORO, SPETTA AL LAVORATORE LA RELATIVA INDENNITA' SOSTITUTIVA - In base all'art. 36 Cost. Rep. e alla normativa europea (Cassazione Sezione Lavoro n. 16735 del 4 luglio 2013, Pres. Miani Canevari, Rel. Venuti).


 
IL MOBBING PUO' INTEGRARE IL DELITTO DI MALTRATTAMENTI IN FAMIGLIA SOLO SE IL RAPPORTO FRA IL DATORE DI LAVORO E IL DIPENDENTE ASSUMA NATURA PARA-FAMILIARE - In base all'art. 572 cod. pen. (Cassazione Sezione Sesta Penale n. 28603 del 3 luglio 2013, Pres. De Roberto, Rel. De Amicis).


 
IL DIRITTO ALL'ACCERTAMENTO DELLA SUBORDINAZIONE E' IMPRESCRITTIBILE - Mentre sono soggetti a prescrizione gli specifici diritti da cui derivano (Cassazione Sezione Lavoro n. 16446 del 1 luglio 2013, Pres. De Renzis, Rel. Fernandes).


 
QUESTIONI PREGIUDIZIALI POSTE ALLA CORTE DELL'UNIONE EUROPEA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO NEL SETTORE NAUTICO - Con riferimento all’accordo quadro recepito dalla direttiva 1999/70/CE (Cassazione Sezione Lavoro n. 15560 del 20 giugno 2013, Pres. De Renzis, Rel. Marotta). 


 
LA DISCIPLINA DEL LAVORO STRAORDINARIO NEL COMPARTO SCUOLA NON E' IN CONTRASTO CON LE PREVISIONI DELLA CARTA SOCIALE EUROPEA - In materia di diritto all’equa retribuzione (Cassazione Sezione Lavoro n. 15554 del 20 giugno 2013, Pres. Vidiri, Rel. Manna). 


 
IN CASO DI RICLASSIFICAZIONE DEL PERSONALE IL GIUDICE PUO' VERIFICARE IL RISPETTO DEL DIRITTO DEL LAVORATORE A MANSIONI EQUIVALENTI - In base all’art. 2103 cod. civ. (Cassazione Sezione Lavoro n. 15010 del 14 giugno 2013, Pres. Lamorgese, Rel. Marotta). 


 
<< Inizio < Prec. 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 Pross. > Fine >>

Risultati 561 - 570 di 619

Area utenti






Password dimenticata?

Ricerca