Home arrow LAVORO arrow Fatto e diritto
Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali

Archivio

Fatto e diritto:
 
2013      2012      2011      2010      2009      2008      2007      2006      2005      2004      2003      2002      2001      2000      1999      1998      1997     
Fatto e diritto



L'ATTIVITA' DI ORGANIZZAZIONE E COORDINAMENTO PUO' ESSERE RITENUTA PROPRIA DELLA QUALIFICA DI REDATTORE CAPO - Anche se svolta per piccoli periodici (Cassazione Sezione Lavoro n. 7713 del 19 aprile 2016, Pres. Roselli, Rel. Mammone).


 
L'ACCERTAMENTO DELL'ILLEGITTIMITA' DEL LICENZIAMENTO RICHIEDE UNA COMPLETA ANALISI SULLA GRAVITA' DEL FATTO - E sull'elemento intenzionale (Cassazione Sezione Lavoro n. 7419 del 14 aprile 2016, Pres. Stile, Rel. Esposito).


 
E' NULLO PERCHE' DISCRIMINATORIO IL LICENZIAMENTO DI UNA LAVORATRICE MOTIVATO CON RIFERIMENTO ALLA SUA DICHIARAZIONE DI VOLERSI SOTTOPORRE A PRATICHE DI INSEMINAZIONE ARTIFICIALE ALL'ESTERO - Secondo i principi affermati dalla Corte Europea (Cassazione Sezione Lavoro n. 6575 del 5 aprile 2016, Pres. Roselli, Rel. Spena).


 
ABUSO NELLA FRUIZIONE DEI PERMESSI OTTENUTI IN BASE ALLA LEGGE N. 104 DEL 1992 - Giusta causa di licenziamento (Cassazione Sezione Lavoro n. 5574 del 22 marzo 2016, Pres. Stile, Rel. Negri della Torre).


 
CONTRASTO GIURISPRUDENZIALE SULL'ONERE PROBATORIO IN CASO DI LICENZIAMENTO PER RAGIONI ORGANIZZATIVE - L'impossibilità di repechage deve essere allegata e provata dal datore di lavoro (Cassazione Sezione Lavoro n. 5592 del 22 marzo 2016, Pres. Venuti, Rel. Patti).


 
LE SEZIONI UNITE STABILISCONO I CRITERI PER IL RISARCIMENTO DEL DANNO AI DIPENDENTI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE ILLEGITTIMAMENTE PRECARIZZATI - Secondo le indicazioni della Corte di Giustizia Europea (Cassazione Sezioni Unite Civili n. 5072 del 15 marzo 2016, Pres. e Rel. Amoroso).


 
LICENZIAMENTO COLLETTIVO PER CHIUSURA DI STABILIMENTO - Criteri per l'individuazione dei lavoratori in esubero (Cassazione Sezione Lavoro n. 4925 del 14 marzo 2016, Pres. Stile, Rel. Lorito).


 
E' GIUSTA CAUSA DI LICENZIAMENTO LO SPACCIO DI STUPEFACENTI FUORI DALL'AZIENDA - Lesione degli interessi morali del datore di lavoro (Cassazione Sezione Lavoro n. 4633 del 9 marzo 2016, Pres. Manna, Rel. Ghinoy).


 
IL MOBBING PUO' ESSERE ACCERTATO ANCHE MEDIANTE LE RISULTANZE ISTRUTTORIE DI UN ALTRO PROCESSO - Prova atipica (Cassazione Sezione Lavoro n. 3425 del 22 febbraio 2016, Pres. Macioce, Rel. Amendola).


 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 21 - 30 di 179

Area utenti






Password dimenticata?

Ricerca