Home arrow DOCUMENTI
Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali
DOCUMENTI




articoli archiviati per il 1998


ILLEGITTIMITÀ COSTITUZIONALE DEL DECRETO LEGGE SULLA SPERIMENTAZIONE ONCOLOGICA EMESSO PER DISCIPLINARE LA TERAPIA DI BELLA - Per contrasto con il principio di uguaglianza e con il diritto alla salute (Corte Costituzionale n. 185 del 26 maggio 1998, Pres. Granata, Red. Guizzi).


 
ASSEGNAZIONE DELLA CASA AL GENITORE NATURALE AFFIDATARIO DI FIGLIO MINORE IN CASO DI CESSAZIONE DEL RAPPORTO DI CONVIVENZA MORE UXORIO - Il giudice può disporla in base al principio di responsabilità genitoriale (Corte Costituzionale n. 166 del 13 maggio 1998, Pres. Granata, Red. Contri).


 
L'INIDONEITÀ FISICA DEL LAVORATORE ALLE MANSIONI ASSEGNATEGLI NON È SUFFICIENTE A GIUSTIFICARNE IL LICENZIAMENTO - La risoluzione del rapporto può ritenersi legittima solo se il datore di lavoro dia la prova di non potere impiegare il dipendente in altre mansioni, anche di livello inferiore (Cassazione Sezioni Unite n. 7755 del 7 agosto 1998, Pres. La Torre, Rel. Roselli).


 
INDICAZIONI PER LA REVISIONE DELLA LEGGE SULL'EDITORIA IN UN DOCUMENTO DELLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO - Presentato a Palazzo Chigi il 7 aprile 1998. Pubblichiamo il testo integrale del documento della Presidenza del Consiglio contenente indicazioni per la revisione della legge sull’editoria. La sintesi del documento presentato il 7 aprile 1998 alle categorie è nella sezione Informazione e Comunicazione.


 
GARANZIA DI INDIPENDENZA DEI GIUDICI NON TOGATI COMPONENTI DI SEZIONI SPECIALIZZATE DELLA MAGISTRATURA ORDINARIA - (Corte Costituzionale n. 83 del 1 aprile 1998, Pres. Granata, Red. Mirabelli).


 
PARITÀ DI TRATTAMENTO PER I LAVORATORI EXTRACOMUNITARI DELLO SPETTACOLO - In materia di assunzioni a termine (Cassazione Sezione Lavoro n. 3345 del 30 marzo 1998, Pres. Pontrandolfi, Rel. Miani Canevari).


 
COLLOCAMENTO DI LAVORATORI IN CASSA INTEGRAZIONE SENZA PREVIA COMUNICAZIONE DEI CRITERI DI SCELTA ALLE ORGANIZZAZIONI SINDACALI - Deve essere dichiarato illegittimo dal giudice del lavoro, anche in mancanza di reazione da parte del sindacato e di impugnazione del provvedimento amministrativo di concessione davanti al TAR (Cassazione Sezione Lavoro n. 2882 del 17 marzo 1998, Pres. Nuovo, Rel. Amoroso).


 
IL GIUDICE ORDINARIO PUÒ VALUTARE LA LEGITTIMITÀ DELLE ORDINANZE MINISTERIALI DI PRECETTAZIONE EMESSE IN CASO DI SCIOPERO NEI SERVIZI PUBBLICI ESSENZIALI - Ai fini del giudizio sulla validità delle sanzioni pecuniarie irrogate a chi non le abbia eseguite (Cassazione Sezioni Unite Civili n. 2185 del 27 febbraio 1998, Pres. Sgroi, Rel. Finocchiaro).


 
LE "VALUTAZIONI CONCLUSIVE" DELLA DELIBERA DEL CONSIGLIO REGIONALE DELL'ORDINE DEI GIORNALISTI DELLA LOMBARDIA CHE HA PROSCIOLTO IL DIRETTORE DEL CORRIERE DELLA SERA DAGLI ADDEBITI DISCIPLINARI PER IL CASO D'ALEMA - Emessa il 23 febbraio 1998 . La sintesi é nella sezione Il Contesto


 
EFFETTO INTERRUTTIVO DELLA MALATTIA SULLE FERIE - Si verifica solo quando essa effettivamente impedisce al lavoratore di fruire del riposo e di recuperare le energie (Cassazione Sezione Lavoro n. 1947 del 23 febbraio 1998, Pres. La Torre, Rel. Ravagnani). La sintesi é nella Sezione Lavoro (Fatto e Diritto)


 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 Pross. > Fine >>

Risultati 11 - 20 di 22

Area utenti






Password dimenticata?

Ricerca