Home arrow DOCUMENTI
Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali
DOCUMENTI




articoli archiviati per il 2009


LA RAI NON PUO' MANTENERE IN CONDIZIONI DI PRECARIATO LAVORATORI IMPIEGATI CON LE STESSE MANSIONI SVOLTE DAL PERSONALE IN ORGANICO PER LE ESIGENZE DELLA NORMALE PROGRAMMAZIONE - In base alla L. n. 230 del 1962 - Gli effetti della nuova legge - Il testo integrale della motivazione della sentenza della Suprema Corte Sezione Lavoro n. 23760 del 10 novembre 2009, Pres. Sciarelli, Rel. Zappia).


 
LA SENTENZA DEL TRIBUNALE DI ROMA SUL CASO MENTANA - Testo integrale della motivazione.


 
LA MOTIVAZIONE DELLA SENTENZA DELLA CORTE COSTITUZIONALE CHE HA DICHIARATO L'ILLEGITTIMITA' DEL LODO ALFANO - Per violazione degli artt. 3 e 138 Cost. (Corte Costituzionale n. 262 del 19 ottobre 2009, Pres. Amirante, Red. Gallo).


 
LA MOTIVAZIONE DELLA SENTENZA DELLA CORTE D'APPELLO DI ROMA CHE HA CONFERMATO LA REINTEGRAZIONE DEL GIORNALISTA MICHELE SANTORO NEL SUO INCARICO PRESSO LA RAI - Sezione Lavoro n. 2555 del 21 settembre 2009, Pres. Cambria, Rel. Casablanca) - Testo integrale della decisione.


 
RAPPRESENTATA ALLA CORTE COSTITUZIONALE, IN VISTA DELL'UDIENZA FISSATA PER IL 23 GIUGNO 2009, L'IRRAZIONALITA' DELL'INTERVENTO OPERATO CON LA LEGGE N. 133/2008 SULLE CAUSE PROMOSSE DAI LAVORATORI PRECARI - Il ricorso sistematico al lavoro temporaneo influisce negativamente sulla produttività delle aziende.


 

Area utenti






Password dimenticata?

Ricerca