Home arrow LAVORO
Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali

Archivio

Lavoro:
 
2013      2012      2011      2010      2009      2008      2007      2006      2005      2004      2003      2002      2001      2000      1999      1998      1997     
Lavoro




articoli archiviati per il 2008




L'APPLICAZIONE DEI CRITERI DI SCELTA IN CASO DI RIDUZIONE DEL PERSONALE RICHIEDE UN ANALITICO RAFFRONTO, LE CUI MODALITA' DEVONO ESSERE COMUNICATE ALL'UFFICIO DEL LAVORO - In base alla legge n. 223/91(Cassazione Sezione Lavoro n. 29936 del 22 dicembre 2008, Pres. Picone, Rel. Bandini).


 
LA SENTENZA PRONUNCIATA IN UNA CONTROVERSIA TRA L'AZIENDA E L'ENTE PREVIDENZIALE, IN MATERIA DI ACCERTAMENTO DELL'ESISTENZA DI UN RAPPORTO DI LAVORO SUBORDINATO, NON FA STATO NELLA CONTROVERSIA DI IDENTICO OGGETTO PROMOSSA DAL LAVORATORE - Res inter alios acta (Cassazione Sezione Lavoro n. 29925 del 22 dicembre 2008, Pres. Mercurio, Rel. Nobile).


 
LA LIMITAZIONE DEL RISARCIMENTO DOVUTO A UN LAVORATORE ASSUNTO CON CONTRATTO A TERMINE RISULTATO ILLEGITTIMO DEVE ESSERE ADEGUATAMENTE MOTIVATA - E' insufficiente una presunzione (Cassazione Sezione Lavoro n. 29932 del 22 dicembre 2008, Pres. Mattone, Rel. Nobile).


 
LA RISOLUZIONE PER MUTUO CONSENSO DEL RAPPORTO DI LAVORO DEVE RISULTARE DA UNA CHIARA E CERTA VOLONTA' COMUNE DELLE PARTI - Risultante da precisi elementi di fatto (Cassazione Sezione Lavoro n. 29920 del 22 dicembre 2008, Pres. De Renzis, Rel. Amoroso).


 
IL DIRIGENTE PUBBLICO CUI SIA ASSEGNATO UN INCARICO DIRIGENZIALE NON EQUIVALENTE AL PRECEDENTE, NON HA DIRITTO AL RISARCIMENTO DEL DANNO - Non si applica l'art. 2103 cod. civ. (Cassazione Sezione Lavoro n. 29817 del 19 dicembre 2008, Pres. Sciarelli, Rel Balletti).


 
IL LAVORATORE DEMANSIONATO HA DIRITTO AL RISARCIMENTO DEL DANNO NON PATRIMONIALE - La prova del pregiudizio può essere data a mezzo di presunzioni (Cassazione Sezione Lavoro n. 29832 del 19 dicembre 2008, Pres. e Rel. Ianniruberto).


 
NEL PUBBLICO IMPIEGO L'ESERCIZIO DI FATTO DI MANSIONI PROPRIE DI UNA QUALIFICA SUPERIORE NON HA EFFETTI AI FINI DELL'INQUADRAMENTO DEL LAVORATORE - In base all'art. 52 del decreto legislativo n. 165 del 2001 (Cassazione Sezione Lavoro n. 29827 del 19 dicembre 2008, Pres. De Luca, Rel. Amoroso).


 
LA DENUNCIA DI OMISSIONE CONTRIBUTIVA DEVE ESSERE PRESENTATA ALL'INPS, AFFINCHE' SI APPLICHI IL TERMINE DI PRESCRIZIONE DECENNALE PER IL RECUPERO - Non è sufficiente rivolgersi all'Ispettorato del Lavoro (Cassazione Sezione Lavoro n. 29479 del 17 dicembre 2008, Pres. De Luca, Rel. Nobile).


 
IN CASO DI LESIONI GRAVISSIME DA INCIDENTE STRADALE IL DANNO BIOLOGICO DEVE ESSERE PERSONALIZZATO - Con aumento dei valori tabellari (Cassazione Sezione Terza Civile n. 29191 del 12 dicembre 2008, Pres. Varrone, Rel. Petti).


 
E' PASSIBILE DI LICENZIAMENTO IL DIPENDENTE CHE LEDE L'IMMAGINE DELL'AZIENDA CON PUBBLICHE ACCUSE PRIVE DI FONDAMENTO - In base all'art. 2105 cod. civ. (Cassazione Sezione Lavoro n. 29008 del 10 dicembre 2008, Pres. Ianniruberto, Rel. Stile).


 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 1 - 10 di 237

Area utenti






Password dimenticata?

Ricerca