Home arrow DOCUMENTI
Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali
DOCUMENTI




articoli archiviati per il 2004


IL TESTO INTEGRALE DEL DISEGNO DI LEGGE APPROVATO DAL SENATO PER LA RIFORMA DELL'ORDINAMENTO GIUDIZIARIO - Concorsi, disciplina, gerarchia.


 
L'ARRESTO IN FLAGRANZA DELLO STRANIERO CHE ABBIA VIOLATO L'ORDINE, EMESSO DAL QUESTORE, DI LASCIARE IL TERRITORIO DELLO STATO, NON E' CONSENTITO DALLA COSTITUZIONE - Perché comporta violazione del principio di eguaglianza (Corte Costituzionale sentenza n. 223 del 15 luglio 2004 (Pres. Zagrebelsky, Red. Neppi Modona).


 
PRIMA DI ESSERE ACCOMPAGNATO ALLA FRONTIERA, IL CITTADINO STRANIERO ESPULSO DEVE AVERE LA POSSIBILITA' DI DIFENDERSI DAVANTI AL TRIBUNALE - Nel giudizio di convalida del provvedimento emesso nei suoi confronti dal Questore (Corte Costituzionale sentenza n. 222 del 15 luglio 2004, Pres. Zagrebelsky, Red. Mezzanotte).


 
LA DEVOLUZIONE DI TUTTE LE CONTROVERSIE IN MATERIA DI PUBBLICI SERVIZI E DI URBANISTICA ALLA GIURISDIZIONE ESCLUSIVA DEL GIUDICE AMMINISTRATIVO NON E' CONSENTITA DALLA COSTITUZIONE - Ne consegue l'illegittimità costituzionale dell'art. 7 della legge 21 luglio 2000 n. 205 (Corte Costituzionale sentenza n. 204 del 6 luglio 2004, Pres. Zagrebelsky, Red. Vaccarella).


 
IL DOCUMENTO DELLA SEZIONE ANM CORTE DI CASSAZIONE SULLA RIFORMA DELL'ORDINAMENTO GIUDIZIARIO - Concorsi, carrierismo e gerarchia.


 
LA MOTIVAZIONE DELLA SENTENZA DELLA CORTE COSTITUZIONALE CHE HA DICHIARATO L'ILLEGITTIMITĄ COSTITUZIONALE DEL "LODO SCHIFANI" - Contrasto con gli articoli 3 e 34 della Costituzione.


 
IL LIBRO BIANCO DELL'ASSOCIAZIONE NAZIONALE MAGISTRATI SULLE CAUSE DEL DISSERVIZIO GIUDIZIARIO - La situazione nei vari uffici.


 

Area utenti






Password dimenticata?

Ricerca