Home arrow DOCUMENTI
Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali
DOCUMENTI




articoli archiviati per il 2001


IL TRATTAMENTO ECONOMICO DI MATERNITÀ DEVE ESSERE CORRISPOSTO ALLA LAVORATRICE ANCHE SE, NEL PERIODO DI ASTENSIONE OBBLIGATORIA DAL LAVORO, ELLA SIA STATA LICENZIATA PER GIUSTA CAUSA - In applicazione degli articoli 3, 31 e 37 della Costituzione (Corte Costituzionale sentenza n. 405 del 14 dicembre 2001, Pres. Ruperto, Red. Contri).


 
LEGITTIMI GLI INCONTRI FRA MAGISTRATI PER LO STUDIO DELLA NUOVA LEGGE SULLE ROGATORIE INTERNAZIONALI - La risposta del Consiglio Superiore della Magistratura alla mozione approvata dal Senato sulla questione Giustizia.


 
IL DOCUMENTO DELL'ASSOCIAZIONE NAZIONALE MAGISTRATI IN DIFESA DELLA GIURISDIZIONE - Risposta alla mozione sulla giustizia approvata dal Senato.


 
LA CONTROVERSIA SULLE RESPONSABILITÀ PER LA SEPARAZIONE CONIUGALE NON PUÒ RITARDARE LA CAUSA DI DIVORZIO - Svolta giurisprudenziale della Suprema Corte (Cassazione Sezioni Unite Civili, n. 15279 del 4 dicembre 2001, Pres. Marvulli, Rel. Graziadei).


 
LA RISOLUZIONE APPROVATA DAL CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA IL 27 NOVEMBRE 2001 - In difesa dell'autonomia del sistema giudiziario.


 
LA MOTIVAZIONE DELLA SENTENZA DELLA SUPREMA CORTE CHE HA ESCLUSO LA RESPONSABILITÀ DI SILVIO BERLUSCONI PER LE TANGENTI PAGATE DAL GRUPPO FININVEST AD ALCUNE GUARDIE DI FINANZA NON GIUSTIFICA LE ACCUSE RIVOLTE DAL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO ALLA MAGISTRATURA MILANESE - Fu il fratello Paolo, secondo la Cassazione, a disporre i versamenti con fondi neri della Fininvest, pur non avendo ruoli operativi nelle società Videotime e Mediolanum beneficiarie della corruzione (Cassazione Sezione Sesta Penale n. 39452 del 7 novembre 2001, Pres. Fulgenzi, Rel. Cortese).


 
L'EFFETTIVA PORTATA DELLA DECISIONE DELLA SUPREMA CORTE IN MATERIA DI FALSO IN CERTIFICAZIONI MEDICHE, AMPIAMENTE RIPORTATA DALLA STAMPA, È CIRCOSCRITTA A CASI DI PARTICOLARE GRAVITÀ - Il testo integrale della decisione (Cassazione Sezione Quinta Penale n. 34814 del 26 settembre 2001, Pres. Foscarini, Rel. Sica).


 
GLI ATTACCHI ALLE TWIN TOWERS DI NEW YORK E AL PENTAGONO POTREBBERO RIENTRARE TRA I CRIMINI SOGGETTI ALLA GIURISDIZIONE DEL TRIBUNALE PENALE INTERNAZIONALE - Se gli Stati Uniti aderissero al Trattato istitutivo e lo ratificassero.


 
LA PUBBLICAZIONE DI FOTOGRAFIE DEL CADAVERE DELLA VITTIMA DI UN OMICIDIO PUÒ COSTITUIRE REATO - Se le immagini sono caratterizzate da particolari impressionanti e raccapriccianti, lesivi della dignità umana (Cassazione Sezione Terza Penale n. 23356 dell'8 giugno 2001, Pres. Malinconico, Rel. Postiglione).


 
<< Inizio < Prec. 1 2 Pross. > Fine >>

Risultati 1 - 10 di 15

Area utenti






Password dimenticata?

Ricerca