Home arrow LAVORO
Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali

Archivio

Lavoro:
 
2013      2012      2011      2010      2009      2008      2007      2006      2005      2004      2003      2002      2001      2000      1999      1998      1997     
Lavoro




articoli archiviati per il 2008




LA SOFFERENZA PATITA DALLA VITTIMA DI UN INCIDENTE DURANTE L'AGONIA E' AUTONOMAMENTE RISARCIBILE - Come danno morale (Cassazione Sezione Terza Civile n. 28423 del 28 novembre 2008, Pres. Di Nanni, Rel. Amatucci).


 
IL CONTRATTO DI LAVORO DEL DIRIGENTE DI UN ENTE PARCO NON PUO' CONTENERE CLAUSOLE DI PROROGA O DI RINNOVO - Non è nemmeno ipotizzabile la rinnovazione tacita (Cassazione Sezione Lavoro n. 28457 del 28 novembre 2008, Pres. De Luca, Rel. Picone).


 
LE NORME SEMPLIFICATIVE DEL PROCEDIMENTO PER LA CONCESSIONE DELLA CIGS NON HANNO MODIFICATO LE PRESCRIZIONI DELLA LEGGE N. 223/91 - Per quanto concerne la comunicazione dei criteri di scelta (Cassazione Sezione Lavoro n. 28464 del 28 novembre 2008, Pres. Ianniruberto, Rel. Vidiri).


 
LA CONTESTAZIONE DISCIPLINARE E' TEMPESTIVA SE AVVIENE QUANDO I FATTI APPAIONO RAGIONEVOLMENTE SUSSISTENTI - In base all'art. 7 St. Lav. (Cassazione Sezione Lavoro n. 28448 del 28 novembre 2008, Pres. De Luca, Rel. Ianniello).


 
LE ASSENZE PER MALATTIA PROFESSIONALE O INFORTUNIO SUL LAVORO NON SONO COMPUTABILI NEL PERIODO DI COMPORTO SE IL DATORE DI LAVORO NE E' RESPONSABILE - In base all'art. 2087 cod. civ. (Cassazione Sezione Lavoro n. 28460 del 28 novembre 2008, Pres. e Rel. Ianniruberto).


 
IL DIRIGENTE PUBBLICO RIMASTO PRIVO DI INCARICHI HA DIRITTO DI OTTENERE LA CONDANNA DELL'AMMINISTRAZIONE A VALUTARE LA SUA POSIZIONE E A RISARCIRGLI IL DANNO DA DEMANSIONAMENTO - Accertabile in via presuntiva (Cassazione Sezione Lavoro n. 28274 del 26 novembre 2008, Pres. De Luca, Rel. Picone).


 
L'ACCERTAMENTO SANITARIO PREVENTIVO NON COMPORTA L'INSTAURAZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO - In base all'art. 16 del decreto legislativo n. 626/94 (Cassazione Sezione Lavoro n. 27480 del 19 novembre 2008, Pres. e Rel. Ianniruberto).


 
E' NULLO IL PATTO DI PROVA SE L'ASSUNZIONE E' STATA PRECEDUTA DA UN PERIODO DI LAVORO IN CONDIZIONI DI SUBORDINAZIONE PRESSO LA STESSA AZIENDA, PER "INSERIMENTO PROFESSIONALE" - Ne consegue l'illegittimità del licenziamento (Cassazione Sezione Lavoro n. 27330 del 17 novembre 2008, Pres. Ianniruberto, Rel. Vidiri).


 
IL LAVORATORE NON PUO' ESSERE RITENUTO CORRESPONSABILE DELL'INFORTUNIO OCCORSOGLI PER AVERE ESEGUITO OPERAZIONI IMPRUDENTI RICHIESTE DAI SUOI SUPERIORI - Va affermata l'esclusiva responsabilità dell'azienda in base all'art. 2087 cod. civ. (Cassazione Sezione Lavoro n. 27321 del 17 novembre 2008, Pres. Mattone, Rel. De Matteis).


 
LA PRESCRIZIONE DEL DIRITTO DELL'ENTE PREVIDENZIALE A PERCEPIRE I CONTRIBUTI PUO' ESSERE DICHIARATA D'UFFICIO DAL GIUDICE - Anche in grado di appello (Cassazione Sezione Lavoro n. 27163 del 14 novembre 2008, Pres. De Luca, Rel. Bandini).


 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 21 - 30 di 237

Area utenti






Password dimenticata?

Ricerca