Home arrow LAVORO
Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali

Archivio

Lavoro:
 
2013      2012      2011      2010      2009      2008      2007      2006      2005      2004      2003      2002      2001      2000      1999      1998      1997     
Lavoro




Scegli il mese e l'anno per visualizzare i relativi articoli archiviati o usa il menu Archivio sulla sinistra, che mostra le annate in cui vi sono articoli archiviati in questa sezione.




CIASCUN CONTRAENTE HA IL DOVERE DI COOPERARE ALLA REALIZZAZIONE DELL'INTERESSE DELLA CONTROPARTE - In base alle regole di correttezza e buona fede (Cassazione Sezione Lavoro n. 13857 del 2 agosto 2012, Pres. Miani Canevari, Rel. Tricomi).


 
AI FINI DELL'APPLICAZIONE DELLA PROCEDURA PER LA RIDUZIONE DI PERSONALE DEVE FARSI RIFERIMENTO ALLE INTENZIONI DEL DATORE DI LAVORO E NON AL NUMERO DEI LICENZIAMENTI POI EFFETTUATI - In base alla legge n. 223 del 1991 (Cassazione Sezione Lavoro n. 13884 del 2 agosto 2012, Pres. De Renzis, Rel. Maisano).


 
IL DIRIGENTE PUBBLICO ILLEGITTIMAMENTE LICENZIATO HA DIRITTO ALLA REINTEGRAZIONE IN BASE ALL'ART. 18 ST. LAV. - Modalità per la determinazione del risarcimento (Cassazione Sezione Lavoro n. 13710 del 31 luglio 2012, Pres. De Luca, Rel. Orilia).


 
NEL GIUDIZIO DI ACCERTAMENTO DELL'INTERMEDIAZIONE ILLECITA, L'INTERPOSTO NON E' CONTRADDITORE NECESSARIO - A termini dell'art. 102 cod. proc. civ. (Cassazione Sezione Lavoro n. 13700 del 31 luglio 2012, Pres. Lamorgese, Rel. Amoroso).


 
AI FINI DELLA SUCCESSIONE NEI RAPPORTI DI LAVORO E' SUFFICIENTE LA CONTINUITA' NELL'ESERCIZIO DELL'ATTIVITA' IMPRENDITORIALE - Indipendentemente dallo strumento tecnico-giuridico impiegato (Cassazione Sezione Lavoro n. 12771 del 23 luglio 2012, Pres. Vidiri, Rel. Stile).


 
LA PRESTAZIONE DEL PROCACCIATORE DI AFFARI E' OCCASIONALE - Mentre quella dell'agente è stabile (Cassazione Sezione Lavoro n. 12776 del 23 luglio 2012, Pres. Miani Canevari, Rel. Arienzo).


 
LA PRODUZIONE IN GIUDIZIO, DA PARTE DEL LAVORATORE, DI DOCUMENTAZIONE AZIENDALE RISERVATA E' CONSENTITA NELL'ESERCIZIO DEL DIRITTO DI DIFESA - Salvo verifica delle modalità di acquisizione dei documenti (Cassazione Sezione Lavoro n. 12119 del 16 luglio 2012, Pres. Vidiri, Rel. Stile).


 
IL CONFERIMENTO DELL'INCARICO DI DIRIGENTE DI SECONDO LIVELLO DEL RUOLO SANITARIO DEVE AVVENIRE NEL RISPETTO DEI CRITERI DI CORRETTEZZA E BUONA FEDE - La cui violazione è fonte di responsabilità risarcitoria (Cassazione Sezione Lavoro n. 12130 del 16 luglio 2012, Pres. Vidiri, Rel. Napoletano).


 
IL TRASFERIMENTO D'AZIENDA, AGLI EFFETTI DELLA CONTINUAZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO, PUO' VERIFICARSI ANCHE A PRESCINDERE DA UN CONTRATTO DI CESSIONE TOTALE O PARZIALE DELL'IMPRESA - Principio di effettività (Cassazione Sezione Lavoro n. 11679 dell'11 luglio 2012, Pres. Balestrieri).


 
NON ESCLUDE LA SUBORDINAZIONE LA CIRCOSTANZA CHE IL LAVORATORE POSSA CHIEDERE, IN CASO DI NECESSITA', DI ARRIVARE CON RITARDO - Salvo recupero (Cassazione Sezione Lavoro n. 11538 del 10 luglio 2012, Pres. De Renzis, Rel. Bronzini).


 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 81 - 90 di 3168

Area utenti






Password dimenticata?

Ricerca