Home arrow LAVORO
Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali

Archivio

Lavoro:
 
2013      2012      2011      2010      2009      2008      2007      2006      2005      2004      2003      2002      2001      2000      1999      1998      1997     
Lavoro




articoli archiviati per il 2007




IN CASO DI ANNULLAMENTO DEL LICENZIAMENTO, IL DATORE DI LAVORO DEVE PAGARE I CONTRIBUTI PREVIDENZIALI SULLA RETRIBUZIONE DOVUTA SINO ALLA REINTEGRAZIONE - Anche se il risarcimento del danno sia stato liquidato in misura inferiore (Cassazione Sezioni Unite Civili n. 15143 del 5 luglio 2007, Pres. Carbone, Rel. Miani Carnevari)


 
È ILLEGITTIMO IL LICENZIAMENTO DISCIPLINARE COMUNICATO INSIEME ALLA CONTESTAZIONE DEGLI ADDEBITI - Per violazione dell’art. 7 St. Lav. (Cassazione Sezione Lavoro n. 15050 del 4 luglio 2007, Pres. Mattone, Rel. Maiorano).


 
LA DEQUALIFICAZIONE DI UN IMPIEGATO DIRETTIVO PUÒ DERIVARE ANCHE DALL'IMPOVERIMENTO QUALITATIVO DELLE MANSIONI DEI LAVORATORI DA LUI COORDINATI - Perché gli è richiesto un minore apporto di conoscenze professionali specifiche (Cassazione Sezione Lavoro n. 14813 del 27 giugno 2007, Pres. Senese, Rel. Nobile).


 
LA PERDITA DI UN CAVALLO NON COSTITUISCE, DI PER SÉ, UN DANNO ESISTENZIALE - Anche se il padrone gli era affezionato (Cassazione Sezione Terza Civile n. 14846 del 27 giugno 2007, Pres. Preden, Rel. Petti).


 
LA PRESCRIZIONE DEI CREDITI DI LAVORO NON DECORRE PER IL DIPENDENTE NON REGOLARMENTE INQUADRATO - Anche se, in astratto, sussista la garanzia di stabilità del rapporto (Cassazione Sezione Lavoro n. 14723 del 26 giugno 2007, Pres. Sciarelli, Rel. Balletti)


 
IL CLIENTE PUÒ RECEDERE DALL'INCARICO CONFERITO A UN PROFESSIONISTA ANCHE SENZA GIUSTO MOTIVO - Per il carattere fiduciario del rapporto (Cassazione Sezione Lavoro n. 14702 del 25 giugno 2007, Pres. De Luca, Rel. Vidiri).


 
IL DIPENDENTE PUBBLICO PORTATORE DI HANDICAP PUÒ ESERCITARE LA SCELTA PRIORITARIA FRA LE SEDI DISPONIBILI SOLO AL MOMENTO DELL'ASSUNZIONE - In base alla legge 5 febbraio 1992 n. 104 (Cassazione Sezione Lavoro n. 14624 del 22 giugno 2007, Pres. De Luca, Rel. Curcuruto


 
AI FINI DELL'ADEGUAMENTO DELLA RETRIBUZIONE IL GIUDICE PUÒ FARE RIFERIMENTO A UN CONTRATTO COLLETTIVO DIVERSO DA QUELLO INDICATO DALLE PARTI - In base all'art. 36 Cost. Rep. (Cassazione Sezione Lavoro n. 14625 del 22 giugno 2007, Pres. Senese, Rel. Nobile).


 
L'EQUO INDENNIZZO PREVISTO PER GLI IMPIEGATI PUBBLICI HA NATURA RETRIBUTIVA E NON RISARCITORIA - Non se ne deve tener conto nella liquidazione dei danni subiti dal dipendente in servizio (Cassazione Sezione Lavoro n. 14576 del 22 giugno 2007, Pres. Vittoria, Rel. Fico).


 
IL DANNO ALL'IMMAGINE ASSUME UNA SUA AUTONOMA RILEVANZA RISPETTO AL DANNO PATRIMONIALE IN SENSO STRETTO - Esso è suscettibile di valutazione (Cassazione Sezioni Unite Civili n. 14297 del 20 giugno 2007, Pres. Carbone, Rel. Segreto).


 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 81 - 90 di 198

Area utenti






Password dimenticata?

Ricerca