Home arrow LAVORO arrow Fatto e diritto
Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali

Archivio

Fatto e diritto:
 
2013      2012      2011      2010      2009      2008      2007      2006      2005      2004      2003      2002      2001      2000      1999      1998      1997     
Fatto e diritto




articoli archiviati per il 2013




OGNI VOLTA CHE SI OFFENDE UNA DONNA E' IMMANCABILE IL RIFERIMENTO AI SUOI COMPORTAMENTI SESSUALI - Qualunque sia il grado di istruzione (Cassazione Sezione Quarta Sezione Penale n. 5070 del 31 gennaio 2013, Pres. Ferrua, Rel. Marasca).


 
UNA CONDANNA PER VIOLENZA SESSUALE COMPIUTA ABUSANDO DELLA QUALITA' DI RESPONSABILE DI UNA COMUNITA' RELIGIOSA PUO' GIUSTIFICARE IL LICENZIAMENTO DI UN COORDINATORE DI PORTALETTERE - Anche se vi sia stato un patteggiamento (Cassazione Sezione Lavoro n. 2168 del 30 gennaio 2013, Pres. Coletti De Cesare, Rel. Blasutto).


 
DEVE ESCLUDERSI L'ESISTENZA DI UN'ASSOCIAZIONE IN PARTECIPAZIONE OVE MANCHI IL COINVOLGIMENTO NEL RISCHIO DI IMPRESA - E l'associato non abbia poteri di controllo (Cassazione Sezione Lavoro n. 1817 del 28 gennaio 2013, Pres. De Renzis, Rel. Marotta).


 
UN LAVORATORE LASCIATO IN CONDIZIONI DI FORZATA INOPEROSITA' NON PUO' ESSERE LICENZIATO PER MANCATO RISPETTO DELL'ORARIO DI LAVORO - In base all'art. 1460 cod. civ. (Cassazione Sezione Lavoro n. 1693 del 24 gennaio 2013, Pres. De Renzis, Rel. Marotta).


 
ILLEGITTIMO IL LICENZIAMENTO COLLETTIVO ATTUATO NEGLI STATI UNITI DA UN'AZIENDA ITALIANA SENZA IL RISPETTO DELLA PROCEDURA PREVISTA DALLA LEGGE N. 223 DEL 1991 - La tutela dell'occupazione attiene all'ordine pubblico (Cassazione Sezione Lavoro n. 1302 del 21 gennaio 2013, Pres. Lamorgese, Rel. Amoroso).


 
UNO SCONTRO VERBALE CON IL SUPERIORE PUO' ESSERE RITENUTO INSUFFICIENTE A GIUSTIFICARE IL LICENZIAMENTO - Se il lavoratore era stato provocato (Cassazione Sezione Lavoro n. 807 del 15 gennaio 2013, Pres. De Renzis, Rel. Venuti).


 
IL RIFIUTO DI UN'OFFERTA DI RIASSUNZIONE DOPO L'IMPUGNAZIONE DEL LICENZIAMENTO NON PRECLUDE LA POSSIBILITA' DI OTTENERE LA REINTEGRAZIONE NEL POSTO DI LAVORO - Ma incide sul risarcimento (Cassazione Sezione Lavoro n. 699 del 14 gennaio 2013, Pres. Roselli, Rel. Blasutto).


 

Area utenti






Password dimenticata?

Ricerca