Home arrow LAVORO arrow Fatto e diritto
Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali

Archivio

Fatto e diritto:
 
2013      2012      2011      2010      2009      2008      2007      2006      2005      2004      2003      2002      2001      2000      1999      1998      1997     
Fatto e diritto




articoli archiviati per il 2008




L'APPLICAZIONE DEI CRITERI DI SCELTA IN CASO DI RIDUZIONE DEL PERSONALE RICHIEDE UN ANALITICO RAFFRONTO, LE CUI MODALITA' DEVONO ESSERE COMUNICATE ALL'UFFICIO DEL LAVORO - In base alla legge n. 223/91(Cassazione Sezione Lavoro n. 29936 del 22 dicembre 2008, Pres. Picone, Rel. Bandini).


 
LA LIMITAZIONE DEL RISARCIMENTO DOVUTO A UN LAVORATORE ASSUNTO CON CONTRATTO A TERMINE RISULTATO ILLEGITTIMO DEVE ESSERE ADEGUATAMENTE MOTIVATA - E' insufficiente una presunzione (Cassazione Sezione Lavoro n. 29932 del 22 dicembre 2008, Pres. Mattone, Rel. Nobile).


 
IL LAVORATORE DEMANSIONATO HA DIRITTO AL RISARCIMENTO DEL DANNO NON PATRIMONIALE - La prova del pregiudizio può essere data a mezzo di presunzioni (Cassazione Sezione Lavoro n. 29832 del 19 dicembre 2008, Pres. e Rel. Ianniruberto).


 
E' PASSIBILE DI LICENZIAMENTO IL DIPENDENTE CHE LEDE L'IMMAGINE DELL'AZIENDA CON PUBBLICHE ACCUSE PRIVE DI FONDAMENTO - In base all'art. 2105 cod. civ. (Cassazione Sezione Lavoro n. 29008 del 10 dicembre 2008, Pres. Ianniruberto, Rel. Stile).


 
AI FINI DELLA COLLOCABILITA' DELL'INVALIDO NELL'ORGANIZZAZIONE AZIENDALE, NON ASSUME RILIEVO LA VACANZA DEI POSTI IN ORGANICO - La piena occupazione aziendale non dispensa il datore di lavoro dall'obbligo di assunzione (Cassazione Sezione Lavoro n. 29009 del 10 dicembre 2008, Pres. Ianniruberto, Rel. Napoletano).


 
LA COMUNICAZIONE DI CESSAZIONE DEL RAPPORTO ALLA SCADENZA DI UN CONTRATTO FORMALMENTE DEFINITO DI LAVORO AUTONOMO COSTITUISCE LICENZIAMENTO - Ne consegue l'applicabilità dell'art. 18 St. Lav. (Cassazione Sezione Lavoro n. 29000 del 10 dicembre 2008, Pres. Sciarelli, Rel. Bandini).


 
LE SOMME VERSATE A TITOLO DI RISARCIMENTO DEL DANNO PROFESSIONALE DA DEMANSIONAMENTO NON VANNO ASSOGGETTATE A RITENUTE FISCALI - A meno che siano imputabili a mancata percezione di redditi (Cassazione Sezione Quinta Civile n. 28877 del 9 dicembre 2008, Pres. Altieri, Rel. Bisogni).


 
E' INCOSTITUZIONALE LA CESSAZIONE PER LEGGE DEI RAPPORTI DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA - In base al decreto legislativo n. 276 del 2003 (Corte Costituzionale sentenza n. 399 del 5 dicembre 2008, Pres. Flick, Red. Mazzella).


 
NON E' POSSIBILE PROPORRE PIU' DI UNA DOMANDA PER IL RICALCOLO DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO - In base ai principi del giusto processo (Cassazione Sezione Lavoro n. 28719 del 3 dicembre 2008, Pres. Ianniruberto, Rel. Stile).


 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 1 - 10 di 132

Area utenti






Password dimenticata?

Ricerca