Home arrow LAVORO arrow Fatto e diritto
Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali

Archivio

Fatto e diritto:
 
2013      2012      2011      2010      2009      2008      2007      2006      2005      2004      2003      2002      2001      2000      1999      1998      1997     
Fatto e diritto




articoli archiviati per il 2006




IL DIRIGENTE NON APICALE INGIUSTAMENTE LICENZIATO HA DIRITTO ALLA REINTEGRAZIONE NEL POSTO DI LAVORO - In base all'art. 18 St. Lav. (Cassazione Sezione Lavoro n. 27464 del 22 dicembre 2006, Pres. Senese, Rel. D'Agostino).


 
LA LEGGE REGIONALE NON PUÒ ISTITUIRE UNA NUOVA FIGURA PROFESSIONALE - La materia è riservata allo Stato (Corte Costituzionale n. 424 del 19 dicembre 2006, Pres. Bile, Red. Gazzella).


 
UNA LEGGE REGIONALE NON PUÒ STABILIRE UN OBBLIGO DI CONTRATTAZIONE CON IL SINDACATO - La materia è riservata allo Stato (Corte Costituzionale n. 411 del 14 dicembre 2006, Pres. Basile, Red. Vaccarella).


 
LA MOBILITÀ VOLONTARIA NELL'AMBITO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DÀ LUOGO AD UNA CESSIONE DI CONTRATTO - Ciò impedisce la richiesta, da parte del nuovo datore di lavoro, della firma di un patto di prova. (Cassazione Sezioni Unite Civili n. 26420 del 12 dicembre 2006, Pres. Nicastro, Rel. De Matteis).


 
IL CONTRATTO COLLETTIVO PUÒ PREVEDERE LA FUNGIBILITÀ FRA MANSIONI DIVERSE DELLA STESSA QUALIFICA, SENZA VIOLARE L'ART. 2103 COD. CIV. - Per necessità di servizio o per favorire l'avvicendamento (Cassazione Sezioni Unite Civili n. 25033 del 24 novembre 2006, Pres. Carbone, Rel. Amoroso).


 
IL DIRIGENTE PUÒ ESSERE LEGITTIMAMENTE LICENZIATO PER AVERE RIFIUTATO ALL'AZIENDA INFORMAZIONI RICHIESTEGLI DURANTE UN'ASSENZA PER MALATTIA - Comportamento contrario alle regole di correttezza (Cassazione Sezione Lavoro n. 24591 del 20 novembre 2006, Pres. De Luca, Rel. Miani Canevari).


 
L'ANZIANITÀ CONTRIBUTIVA UTILE PER IL COLLOCAMENTO IN "MOBILITÀ LUNGA" PUÒ ESSERE RAGGIUNTA CUMULANDO I CONTRIBUTI VERSATI IN DUE DIVERSE GESTIONI - Senza onere di ricongiunzione (Cassazione Sezione Lavoro n. 24275 del 14 novembre 2006, Pres. Mercurio, Rel. Morcavallo).


 
IL CITTADINO STRANIERO EXTRACOMUNITARIO NON PUÒ ACCEDERE ALL'IMPIEGO PUBBLICO - In base all'art. 70 del decreto legislativo n. 165 del 2001 (Cassazione Sezione Lavoro n. 24170 del 13 novembre 2006, Pres. Mattone, Rel. Picone).


 
IL LAVORATORE NON PUÒ ESSERE LICENZIATO PER IL SOLO FATTO DI AVERE CHIESTO UNA VERIFICA DELLA GRAVOSITÀ DELLE MANSIONI ASSEGNATEGLI - Non si configura un'inadempienza (Cassazione Sezione Lavoro n. 24162 del 13 novembre 2006, Pres. Senese, Rel. Lamorgese).


 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 1 - 10 di 107

Area utenti






Password dimenticata?

Ricerca