Home arrow LAVORO arrow In flash
Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali

Archivio

In flash:
 
2013      2012      2011      2010      2009      2008      2007      2006      2005      2004      2003      2002      2001      2000      1999      1998      1997     
In flash




Scegli il mese e l'anno per visualizzare i relativi articoli archiviati o usa il menu Archivio sulla sinistra, che mostra le annate in cui vi sono articoli archiviati in questa sezione.




CARATTERISTICHE, DURATA, QUANTITA', CONOSCIBILITA', FRUSTRAZIONE DI RAGIONEVOLI ASPETTATIVE DI CARRIERA SONO ELEMENTI DI PRESUNZIONE IN BASE AI QUALI PUO' ESSERE ACCERTATO IL DANNO DA DEMANSIONAMENTO - Anche con il ricorso a nozioni di comune esperienze (Cassazione Sezione Lavoro n. 6110 del 19 aprile 2012, Pres. Vidiri, Rel. Meliadò).


 
LA SOPPRESSIONE DI UN POSTO DI LAVORO NON PUO' ESSERE MERAMENTE STRUMENTALE A UN INCREMENTO DI PROFITTO - Deve essere diretta a fronteggiare situazioni sfavorevoli (Cassazione Sezione Lavoro n. 6026 del 18 aprile 2012, Pres. Vidiri, Rel. Tricomi).


 
DIFFERENZA FRA PROTEZIONE INDENNITARIA E TUTELA RISARCITORIA - In materia di infortuni sul lavoro (Cassazione Sezione Lavoro n. 6002 del 17 aprile 2012, Pres. Roselli, Rel. Meliadò).


 
IL PRINCIPIO DI PARITA' DI TRATTAMENTO NEL PUBBLICO IMPIEGO VIETA I TRATTAMENTI INDIVIDUALI MIGLIORATIVI O PEGGIORATIVI RISPETTO A QUELLI PREVISTI DAL CONTRATTO COLLETTIVO - In base all'art. 45 del decreto legislativo n. 165 del 2001 (Cassazione Sezione Lavoro n. 5961 del 16 aprile 2012, Pres. De Luca, Rel. Arienzo).


 
ANCHE LA SEMPLICE INADEGUATEZZA DEL DIRIGENTE RISPETTO AD ASPETTATIVE RICONOSCIBILI EX ANTE PUO' GIUSTIFICARE IL LICENZIAMENTO - In base al contratto collettivo (Cassazione Sezione Lavoro n. 5671 del 10 aprile 2012, Pres. Miani Canevari, Rel. Mancino).


 
IL DANNO MORALE E' UNA COMPONENTE DEL DANNO NON PATRIMONIALE - Insieme al danno biologico (Cassazione Sezione Lavoro n. 5473 del 5 aprile 2012, Pres. Roselli, Rel. Stile).


 
LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DEVE PROCEDERE A VALUTAZIONI ANCHE COMPARATIVE NELL'ASSEGNAZIONE DEGLI INCARICHI DIRIGENZIALI - In base all'art. 19 D. Lgs. n. 165 del 2001 (Cassazione Sezione Lavoro n. 5369 del 4 aprile 2012, Pres. Lamorgese, Rel. Maisano).


 
L'INTERRUZIONE DELLA PRESCRIZIONE PUO' ESSERE PROVATA ANCHE MEDIANTE PRESUNZIONI - Come ragionevolmente possibile (Cassazione Sezione Lavoro n. 5084 del 29 marzo 2012, Pres. Ianniello, Rel. Tricomi).


 
LA REGOLA DELL'ABROGAZIONE TACITA NON SI APPLICA QUANDO LA LEGGE ANTERIORE SIA SPECIALE O ECCEZIONALE - E quella successiva, invece, generale (Cassazione Sezione Lavoro n. 4900 del 27 marzo 2012, Pres. Lamorgese, Rel. Arienzo).


 
IL COLLOCAMENTO IN CIGS E' ILLEGITTIMO SE LA COMUNICAZIONE DI APERTURA DELLA PROCEDURA RISULTA ASSOLUTAMENTE GENERICA IN ORDINE AI CRITERI DI SCELTA - L'irregolarità non è sanata dal confronto con le organizzazioni sindacali (Cassazione Sezione Lavoro n. 4807 del 26 marzo 2012, Pres. Stile, Rel. Napoletano).


 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 91 - 100 di 1554

Area utenti






Password dimenticata?

Ricerca