Home arrow LAVORO arrow In flash
Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali

Archivio

In flash:
 
2013      2012      2011      2010      2009      2008      2007      2006      2005      2004      2003      2002      2001      2000      1999      1998      1997     
In flash




Scegli il mese e l'anno per visualizzare i relativi articoli archiviati o usa il menu Archivio sulla sinistra, che mostra le annate in cui vi sono articoli archiviati in questa sezione.




IL DOVERE DI SICUREZZA A CARICO DEL DATORE DI LAVORO ASSUME UN PARTICOLARE RILIEVO NEI CONFRONTI DEI LAVORATORI GIOVANI - In base all'art. 2087 cod. civ. (Cassazione Sezione Lavoro n. 536 del 10 gennaio 2013, Pres. Miani Canevari, Rel. Venuti).


 
IL GIUDICE NON PUO' ESSERE VINCOLATO NELLA QUALIFICAZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO - Come autonomo o subordinato (Cassazione Sezione Lavoro n. 215 dell'8 gennaio 2013, Pres. Miani Canevari, Rel. Bandini).


 
AI FINI DELL'INDENNITA' PREMIO DI SERVIZIO PER I DIPENDENTI DEGLI ENTI LOCALI LA DIZIONE "STIPENDIO O SALARIO" DEVE ESSERE INTERPRETATA RESTRITTIVAMENTE - In base alla legge n. 152 del 1968 (Cassazione Sezione Lavoro n. 176 del 7 gennaio 2013, Pres. Miani Canevari, Rel. Bandini).


 
LE CONDIZIONI DI MIGLIOR FAVORE DERIVANTI DA USI AZIENDALI NON POSSONO ESSERE DEROGATE IN PEGGIO DALLA CONTRATTAZIONE COLLETTIVA - In quanto si inseriscono nei contratti individuali (Cassazione Sezione Lavoro n. 22927 del 13 dicembre 2012, Pres. Lamorgese, Rel. Garri).


 
L'INSULTO ESTETICO CAUSATO DA UN INTERVENTO CHIRURGICO NON RIUSCITO NON INTEGRA IL REATO DI LESIONI - Non si tratta di malattia (Cassazione Sezione Quarta Penale n. 47265 del 6 dicembre 2012 Pres. Marzano, Rel. Grasso).


 
LA SCELTA DEL DIRIGENTE SANITARIO DI STRUTTURA COMPLESSA HA CARATTERE FIDUCIARIO - Deve rispettare le regole di correttezza e buona fede (Cassazione Sezione Lavoro n. 21943 del 6 dicembre 2012, Pres. De Renzis, Rel. Blasutto).


 
L'UNITA' PRODUTTIVA COSTITUISCE UN'ARTICOLAZIONE DELLA PIU' AMPIA ORGANIZZAZIONE IMPRENDITORIALE - Che realizza un risultato o una finalità autonomi (Cassazione Sezione Lavoro n. 21714 del 4 dicembre 2012, Pres. e Rel. Stile).


 
UN COSTANTE ATTEGGIAMENTO DI CONTRAPPOSIZIONE AI VERTICI AZIENDALI PUO' GIUSTIFICARE IL LICENZIAMENTO DEL DIRIGENTE - Perché incide sull'elemento fiduciario (Cassazione Sezione Lavoro n. 21520 del 30 novembre 2012, Pres. Roselli, Rel. Arienzo).


 
PER L'ACCERTAMENTO DEL NESSO CAUSALE IN MATERIA CIVILE VIGE IL CRITERIO PROBABILISTICO - Nel processo penale si applica la regola della prova "oltre il ragionevole dubbio" (Cassazione Sezione Terza Civile n. 21245 del 29 novembre 2012, Pres. Trifone, Rel. Amendola).


 
NEL PART TIME VERTICALE E' SUFFICIENTE LA SPECIFICAZIONE DELLE GIORNATE DI LAVORO - Non è necessaria la precisazione dell'orario giornaliero (Cassazione Sezione Lavoro n. 21147 del 28 novembre 2012, Pres. Miani Canevari, Rel. Manna).


 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 11 - 20 di 1554

Area utenti






Password dimenticata?

Ricerca