Home
Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali
Pubblicato in : Lavoro, In flash Stampa E-mail

COESISTENZA DI DIRIGENTI DI DIVERSO LIVELLO - Nell'organizzazione complessa (Cassazione Sezione Lavoro n. 23738 del 22 novembre 2016, Pres. Bronzini, Rel. Spena).

Negli assetti organizzativi delle imprese, se di rilevanti dimensioni, ben possono coesistere dirigenti di diverso livello (29/02/2016, n. 3981 Cass. n. 12860 del 1988, n. 14885 del 2000, n. 6393 del 1998, n. 8842 del 1987). La previsione di una pluralità di dirigenti a diversi livelli, con graduazione di compiti, è difatti ammissibile in organizzazioni aziendali complesse; ciò che rileva è il riconoscimento anche al dirigente di grado inferiore di un'ampia autonomia decisionale, circoscritta dal potere direttivo generale di massima del dirigente di livello superiore (cfr. Cass. n. 8650 del 2005). La dipendenza dal dirigente di livello superiore deve essere comunque molto attenuata, sì da non incidere sulla suddetta ampia autonomia del dirigente subordinato nelle scelte decisionali per la realizzazione degli obiettivi della impresa; in sostanza il vincolo gerarchico deve tradursi in un'attività di controllo o di coordinamento e di direttive relativa ad una sfera generalmente più limitata, facente capo al dirigente sovraordinato, costituente tramite diretto della volontà dell'imprenditore (v. pure Cass. n. 1151 del 1998, n. 10285 del 1998). Il tratto caratteristico della figura del dirigente d'azienda consiste, dunque, nella autonomia e discrezionalità delle scelte decisionali e nella circostanza che dette scelte siano in grado di influire sugli obiettivi aziendali; nelle organizzazioni aziendali complesse tale qualifica può sussistere indipendentemente dalla preposizione alla intera azienda o ad un ramo di essa. Coerentemente a questa premessa l'articolo 1 del CCNL Dirigenti Aziende Industriali definisce dirigenti i dipendenti "che ricoprono nell'azienda un ruolo caratterizzato da un elevato grado di professionalità, autonomia e potere decisionale e esplicano le loro funzioni al fine di promuovere,coordinare e gestire la realizzazione degli obiettivi dell'impresa".


Visite: 451 | Preferiti (0)


 
< Precedente   Successivo >

Area utenti






Password dimenticata?

Ricerca