Home
Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali
Pubblicato in : Lavoro, In flash Stampa E-mail

TUTELA DELLA MANODOPERA FEMMINILE IN CASO DI RIDUZIONE DEL PERSONALE - Contro le discriminazioni (Cassazione Sezione Lavoro n. 2113 del 3 febbraio 2016, Pres. Venuti, Rel. Ghinoy).

In caso di riduzione del personale in un'impresa che occupi manodopera maschile e femminile devono trovare applicazione sia l'art. 5 comma 2 della L n. 223 del 1991, che prevede che "L'impresa non può altresì collocare in mobilità una percentuale di manodopera femminile superiore alla percentuale di manodopera femminile occupata con riguardo alle mansioni prese in considerazione", sia l'art. 2697 c.c., che prevede che "chi vuoi far valere un diritto in giudizio deve provare i fatti che ne costituiscono il fondamento". La lavoratrice che lamenti l'illegittimità del licenziamento deve dedurre i dati numerici sulla base dei quali ritiene che vi sia stata una discriminazione e provarli.


Visite: 4603 | Preferiti (0)


 
< Precedente   Successivo >

Area utenti






Password dimenticata?

Ricerca