Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali
Ricerca per filtri
Effettua la tua ricerca in base ai filtri che preferisci. Scegli la sezione, la categoria, l'anno di pubblicazione e filtra per una chiave a tua scelta. Se i risultati sono ancora troppi, potrai filtrare la ricerca per una ulteriore chiave.



Per utilizzare i motori di ricerca presenti su sito č necessario procedere alla registrazione.



ATTUALITA', OPINIONI E COMMENTI
DOCUMENTI
FAMIGLIA
GIUDICI, AVVOCATI E PROCESSI
INFORMAZIONE E COMUNICAZIONE
LAVORO
Fatto e diritto, Il lavoro nel mondo, In flash
STUDI E CONVEGNI
 


Seleziona l'anno di pubblicazione

Filtra risultati per:

Risultati 5441 - 5450 di 5453
Ordina per
Mostra # risultati



5441. TRASFERIMENTO PER INCOMPATIBILITŔ AMBIENTALE SUCCESSIVO A PROVVEDIMENTO DISCIPLINARE - Può essere ritenuto legittimo per ragioni organizzative (Cassazione Sezione Lavoro n. 10333 del 21 ottobre 1997).
(Archivi/Lavoro/Fatto e diritto)

R.A., dipendente della SIPRA, dopo aver subito la sanzione disciplinare della sospensione per sei giorni con l’addebito di aver aggredito e minacciato un collega, è stato trasferito per ragioni di incompatibilità ambientale. Egl...
21/10/1997 | 3780 Visite

5442. TEMPESTIVITŔ DELLA DOMANDA DI REPRESSIONE DI COMPORTAMENTO ANTISINDACALE - (Cassazione Sezione Lavoro n. 10339 del 21 ottobre 1997, Pres. Rocchi, Rel. D’Angelo).
(Archivi/Lavoro/In flash)

Nel caso di trasferimento di un lavoratore sindacalmente attivo il sindacato deve prontamente reagire per ottenere la dichiarazione di illegittimità del provvedimento in base all’art. 28 St. Lav., senza attendere l’esito del giudiz...
21/10/1997 | 2960 Visite

5443. DECISIONE SUL DIRITTO ALL'ASSEGNO DI DIVORZIO - Deve essere riferita alle condizioni economiche dei coniugi al momento della pronuncia e non a quelle del periodo precedente alla separazione(Cassazione Sezione Prima Civile n. 9758 dell'8 ottobre 1997).
(Archivi/Famiglia)

  Il Tribunale di Palermo, dichiarando, nel 1994, la cessazione degli effetti civili del matrimonio tra la signora O.F. e il signor S.M., separati consensualmente nel 1989, ha respinto la domanda di assegno di divorzio avanzata dalla ex mogl...
08/10/1997 | 3136 Visite

5444. QUESTIONE DI LEGITTIMITŔ COSTITUZIONALE DELL'ART. 51 COD. PROC. CIV. NELLA PARTE IN CUI NON PREVEDE L'OBBLIGO DI ASTENSIONE PER IL GIUDICE CHE ABBIA GIŔ VALUTATO LA CAUSA IN SEDE CAUTELARE - Con riferimento al principio del "giusto processo" affermato dalla Corte in sede penale (Tribunale di Torino, ordinanza del 6 ottobre 1997).
(Archivi/Giudici avvocati e processi)

G.G. ed altri hanno chiesto al Tribunale di Torino un provvedimento di urgenza diretto ad inibire al titolare di un bar sala biliardi lo svolgimento di attivitĂ  rumorose e moleste. Il giudice dott. Scotti, della prima sezione civile, ha conces...
06/10/1997 | 2861 Visite

5445. LICENZIAMENTO VERBALE INTIMATO DA IMPRESA CON MENO DI 16 DIPENDENTI - Essendo inefficace, non incide sulla continuità del rapporto (Cassazione Sezione Lavoro n. 9606 del 1° ottobre 1997).
(Archivi/Lavoro/Fatto e diritto)

S.R. dopo aver lavorato per sette mesi nell’impresa di R.M. senza regolare inquadramento ed essere stato licenziato verbalmente, ha chiesto al Pretore di Roma di accertare l’esistenza di un rapporto di lavoro subordinato e dichiarare in...
01/10/1997 | 5845 Visite

5446. POTERI DEGLI AMMINISTRATORI E DEI PROCURATORI - (Cassazione Sezione Lavoro n. 9594 del 1 ottobre 1997, Pres. Rapone, Rel. Ianniruberto).
(Archivi/Lavoro/In flash)

L’art. 2384 cod. civ. dispone che gli amministratori hanno poteri amplissimi, non limitabili dai soci e la cui violazione incide soltanto sui rapporti interni con la società, mentre è senza riflessi sulla validità ed effica...
01/10/1997 | 3331 Visite

5447. NUOVE DIFESE NELL'INTERROGATORIO LIBERO - (Cassazione Sezione Lavoro n. 9612 del 1 ottobre 1997, Pres. Panzarani, Rel. Guglielmucci).
(Archivi/Lavoro/In flash)

Fermo restando il principio secondo cui, nel processo del lavoro, il tema della decisione deve essere individuato in base al ricorso e alla memoria difensiva, non è inibito alle parti prospettare, nell’interrogatorio libero, difese diver...
01/10/1997 | 3074 Visite

5448. FISCALIZZAZIONE DEGLI ONERI SOCIALI PER I CONTRATTI DI FORMAZIONE E LAVORO - (Cassazione Sezione Lavoro n. 9495 del 27 settembre 1997, Pres. Panzarani, Rel. Giannantonio).
(Archivi/Lavoro/In flash)

Poiché il legislatore ha disposto che ai contratti di formazione e lavoro si applicano le disposizioni che disciplinano i rapporti di lavoro subordinato, in quanto non siano derogate espressamente (art. 3 della legge 4 agosto 1984 n. 467) si d...
27/09/1997 | 3350 Visite

5449. ALTERAZIONE DI UN ESTRATTO CONTO OPERATA DA UN BANCARIO PER TRANQUILLIZZARE UN CREDITORE PERSONALE - Non giustifica il licenziamento in quanto attuata al di fuori del rapporto di lavoro.(Cassazione Sezione Lavoro n. 9341 del 22 settembre 1997).
(Archivi/Lavoro/Fatto e diritto)

F.S. dipendente della Banca Popolare dell’Etruria e del Lazio, con mansioni di cassiere ha ottenuto di lavorare solo nelle ore del mattino, per potersi dedicare, nel pomeriggio, alla gestione di una piccola azienda condotta in società ...
22/09/1997 | 3436 Visite

5450. TRATTAMENTO DEI GIORNALISTI DIPENDENTI DI EMITTENTI TELEVISIVE PRIVATE - Il contratto nazionale di lavoro giornalistico non è direttamente applicabile, ma può essere utilizzato ai fini dell'adeguamento della retribuzione (Cassazione Sezione Lavoro n. 8825 del 9 settembre 1997).
(Archivi/Informazione e comunicazione)

M.O. dopo aver lavorato per la s.r.l. Tesa TV di Bologna, come addetto ai servizi giornalistici, dal giugno 1989 al febbraio 1990, con trattamento di collaboratore autonomo, ha chiesto di essere inquadrato come dipendente ed è stato in segui...
09/09/1997 | 3942 Visite

  
Top

Area utenti






Password dimenticata?

Ricerca