Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali
Ricerca per filtri
Effettua la tua ricerca in base ai filtri che preferisci. Scegli la sezione, la categoria, l'anno di pubblicazione e filtra per una chiave a tua scelta. Se i risultati sono ancora troppi, potrai filtrare la ricerca per una ulteriore chiave.



Per utilizzare i motori di ricerca presenti su sito č necessario procedere alla registrazione.



ATTUALITA', OPINIONI E COMMENTI
DOCUMENTI
FAMIGLIA
GIUDICI, AVVOCATI E PROCESSI
INFORMAZIONE E COMUNICAZIONE
LAVORO
Fatto e diritto, Il lavoro nel mondo, In flash
STUDI E CONVEGNI
 


Seleziona l'anno di pubblicazione

Filtra risultati per:

Risultati 5401 - 5410 di 5509
Ordina per
Mostra # risultati



5401. ACCERTAMENTO DELLA RESPONSABILITŔ DEL DIRIGENTE PER PERDITE DI GESTIONE SUBITE DALL'AZIENDA - (Cassazione Sezione Lavoro n. 2879 del 17 marzo 1998, Pres. Lanni, Rel. La Terza).
(Archivi/Lavoro/In flash)

La domanda di risarcimento del danno proposta dall’azienda nei confronti del dirigente per perdite di gestione non può essere accolta ove manchi la prova dell’esistenza di un nesso causale, fra specifici errori del dirigente ed il ...
17/03/1998 | 4768 Visite

5402. COLLOCAMENTO DI LAVORATORI IN CASSA INTEGRAZIONE SENZA PREVIA COMUNICAZIONE DEI CRITERI DI SCELTA ALLE ORGANIZZAZIONI SINDACALI - Deve essere dichiarato illegittimo dal giudice del lavoro, anche in mancanza di reazione da parte del sindacato e di impugnazione del provvedimento amministrativo di concessione davanti al TAR (Cassazione Sezione Lavoro n. 2882 del 17 marzo 1998, Pres. Nuovo, Rel. Amoroso).
(Archivi/Documenti)

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE LAVORO Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. Raffaele NUOVO - Presidente - Dott. Sergio MATTONE Consigliere ...
17/03/1998 | 10120 Visite

5403. IL MANDATO CONFERITO DAL CLIENTE ALL'AVVOCATO SU FOGLIO SPILLATO ALL'ATTO PUŇ ESSERE FORMULATO ANCHE IN TERMINI GENERICI - Conclusione di una tormentata vicenda di formalismo giuridico che ha avuto gravi conseguenze per la giustizia sostanziale (Corte Suprema di Cassazione, Sezioni Unite Civili n. 2642 del 10 marzo 1998, Pres. Corda, Rel. Corona).
(Archivi/Giudici avvocati e processi)

Una sentenza della Suprema Corte, Sezioni Unite, depositata il 10 marzo scorso (n. 2642, Pres. Corda, Rel. Corona) ha posto termine alla tormentata vicenda di formalismo giuridico (che ha causato una vera e propria ecatombe di processi civili) svilup...
10/03/1998 | 6034 Visite

5404. LICENZIAMENTO PER FALSA TESTIMONIANZA IN DANNO DEL DATORE DI LAVORO - (Cassazione Sezione Lavoro n. 2626 del 9 marzo 1998, Pres. Trezza, Rel. Celentano).
(Archivi/Lavoro/In flash)

Il comportamento del lavoratore subordinato nella sua vita privata, anche se - essendo estraneo all'esecuzione della prestazione lavorativa - non sia di regola idoneo ad incidere sull'elemento fiduciario che presiede alla costituzione e allo svolgime...
09/03/1998 | 7189 Visite

5405. IL GIUDICE ITALIANO NON PUŇ APPLICARE LA LEGGE STRANIERA CHE CONSENTA AL DATORE DI LAVORO LIBERTŔ DI LICENZIAMENTO - (Cassazione Sezione Lavoro n. 2622 del 9 marzo 1998, Pres. Pontrandolfi, Rel. Vidiri).
(Archivi/Lavoro/In flash)

In materia di lavoro subordinato l’applicazione della legge straniera per volontà delle parti non è consentita allorché essa comporti la disapplicazione di principi fondamentali dell’ordinamento italiano, in partico...
09/03/1998 | 5580 Visite

5406. QUANDO IL GIORNALISTA CORRISPONDENTE HA DIRITTO ALLA QUALIFICA DI REDATTORE - (Cassazione Sezione Lavoro n. 2611 del 9 marzo 1988, Pres. Panzarani, Rel. Foglia).
(Archivi/Lavoro/In flash)

L’art.5 del contratto collettivo dei giornalisti, riconosce al giornalista corrispondente la qualifica di redattore qualora ricorra una delle seguenti condizioni: a) che faccia parte di un ufficio di corrispondenza da Roma, dalle capit...
09/03/1998 | 5726 Visite

5407. ESCLUSA LA CONTRIBUZIONE PREVIDENZIALE FIGURATIVA IN CASO DI OMISSIONI CONTRIBUTIVE DA PARTE DI AZIENDE SOTTOPOSTE AD AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA - (Cassazione Sezione Lavoro n. 2577 del 7 marzo 1998, Pres. Dell’Anno, Rel. Evangelista).
(Archivi/Lavoro/In flash)

L’art. 39 della legge 30 aprile 1969 n. 153 che prevede, in caso di fallimento del datore di lavoro, la sanatoria delle omissioni contributive mediante accreditamento di contribuzioni figurative, non è applicabile per analogia al caso ...
07/03/1998 | 5442 Visite

5408. DISPARITŔ DI TRATTAMENTO CONSENTITA IN MATERIA DI TURNI ORARI - (Cassazione Sezione Lavoro n. 2527 del 6 marzo 1998, Pres. Rapone, Rel. Santojanni).
(Archivi/Lavoro/In flash)

Nel caso di un gruppo di lavoratori assunti da un’associazione assistenziale con orario pomeridiano e obbligo di lavorare nei giorni festivi, a differenza degli altri dipendenti impiegati solo in turni antimeridiani e nei giorni feriali, non ...
06/03/1998 | 8232 Visite

5409. LE GARANZIE PREVISTE PER I LAVORATORI IN CASO DI TRASFERIMENTO DI AZIENDA SI APPLICANO ANCHE AI RAPPORTI DI LAVORO CON SOGGETTI NON IMPRENDITORI - (Cassazione Sezione Lavoro n. 2521 del 6 marzo 1998, Pres. Lanni, Rel. Roselli).
(Archivi/Lavoro/In flash)

Le norme che tutelano i lavoratori in caso di trasferimento di azienda per quanto riguarda sia i loro crediti che il mantenimento del posto di lavoro si applica anche nel caso di cessione della gestione di impianti da parte di un’impresa a un...
06/03/1998 | 5791 Visite

5410. L'APPLICAZIONE DELL'ART. 2103 COD. CIV., IN MATERIA DI "PROMOZIONE AUTOMATICA", AI DIPENDENTI DELL'ENTE POSTE ITALIANE - (Cassazione Sezione Lavoro n. 2455 del 5 marzo 1998, Pres. Amirante, Rel. Foglia).
(Archivi/Lavoro/In flash)

La norma dell’art. 2103 cod. civ. che prevede la cosiddetta "promozione automatica" in caso di svolgimento ininterrotto, per oltre tre mesi, di mansioni superiori si applica al rapporto di diritto privato dei dipendenti dell'Ente Po...
05/03/1998 | 5604 Visite

  
Top

Area utenti






Password dimenticata?

Ricerca