Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali
Ricerca per filtri
Effettua la tua ricerca in base ai filtri che preferisci. Scegli la sezione, la categoria, l'anno di pubblicazione e filtra per una chiave a tua scelta. Se i risultati sono ancora troppi, potrai filtrare la ricerca per una ulteriore chiave.



Per utilizzare i motori di ricerca presenti su sito Ť necessario procedere alla registrazione.



ATTUALITA', OPINIONI E COMMENTI
DOCUMENTI
FAMIGLIA
GIUDICI, AVVOCATI E PROCESSI
INFORMAZIONE E COMUNICAZIONE
LAVORO
Fatto e diritto, Il lavoro nel mondo, In flash
STUDI E CONVEGNI
 


Seleziona l'anno di pubblicazione

Filtra risultati per:

Risultati 241 - 250 di 5509
Ordina per
Mostra # risultati



241. ANCHE L'ATTIVITA' DEL GRAFICO E' DI NATURA GIORNALISTICA - Perché concorre alla rappresentazione complessiva della realtà (Cassazione Sezione Lavoro n. 5456 del 18 marzo 2016, Pres. Roselli, Rel. Negli Della Torre).
(Lavoro/In flash)

E' di natura giornalistica anche l'attività svolta dal grafico il quale, mediante la progettazione e la realizzazione della pagina di giornale, la collocazione del singolo pezzo giornalistico e la scelta delle immagini e dei caratteri ti...
18/03/2016 | 4743 Visite

242. LE SEZIONI UNITE STABILISCONO I CRITERI PER IL RISARCIMENTO DEL DANNO AI DIPENDENTI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE ILLEGITTIMAMENTE PRECARIZZATI - Secondo le indicazioni della Corte di Giustizia Europea (Cassazione Sezioni Unite Civili n. 5072 del 15 marzo 2016, Pres. e Rel. Amoroso).
(Lavoro/Fatto e diritto)

Cristiano M. e Gianluca S. hanno adito con separati ricorsi il Tribunale di Genova per chiedere l'accertamento dell'illegittimità del termine apposto ai contratti di lavoro intercorsi con l'Azienda Ospedaliera San Martino di Genova con la...
15/03/2016 | 8922 Visite

243. NELL'INDIVIDUAZIONE DEL LAVORATORE DA LICENZIARE DEVONO ESSERE APPLICATI I PRINCIPI DI CORRETTEZZA E BUONA FEDE - Art. 1175 cod. civ. (Cassazione Sezione Lavoro n. 5525 del 14 marzo 2016, Pres. Stile, Rel. Manna).
(Lavoro/In flash)

Quando il giustificato motivo oggettivo di licenziamento individuale si identifica nella generica esigenza di riduzione di personale omogeneo e fungibile, non sono utilizzabili per motivare il recesso, né il normale criterio della posizio...
14/03/2016 | 5653 Visite

244. IL POTERE DI IDENTIFICARE LA NATURA GIURIDICA DI UN RAPPORTO SPETTA AL GIUDICE - Non alle parti collettive (Cassazione Sezione Lavoro n. 4921 del 14 marzo 2016, Pres. Stile, Rel. Manna).
(Lavoro/In flash)

Non è dato attribuire alle  parti collettive quel potere di identificazione della natura giuridica d'un dato rapporto e/o della normativa ad esso applicabile che, invece, è patrimonio esclusivo dell'interpretazione fornita da...
14/03/2016 | 4811 Visite

245. IL POTERE DECISIONALE IN MATERIA DI FERIE NON SPETTA A TUTTI I DIRIGENTI PER EFFETTO DELLA QUALIFICA - La sua esistenza deve essere provata (Cassazione Sezione Lavoro n. 4920 del 14 marzo 2016, Pres. Stile, Rel. Manna).
(Lavoro/In flash)

Come già statuito dalla Suprema Corte (cfr. Cass. n. 11786/05; Cass. n. 7883/96), il dirigente che, pur avendo il potere di attribuirsi il periodo di ferie senza alcuna ingerenza del datore di lavoro, non lo eserciti e non fruisca, quindi...
14/03/2016 | 4814 Visite

246. LICENZIAMENTO COLLETTIVO PER CHIUSURA DI STABILIMENTO - Criteri per l'individuazione dei lavoratori in esubero (Cassazione Sezione Lavoro n. 4925 del 14 marzo 2016, Pres. Stile, Rel. Lorito).
(Lavoro/Fatto e diritto)

La s.r.l. Mac, articolata in varie strutture, ha avviato una procedura per riduzione di personale, con riferimento alla legge n. 223/91, dichiarando di aver deciso la chiusura del suo stabilimento di Brescia e di avere pertanto la necessit&agrav...
14/03/2016 | 9254 Visite

247. LA MENOMAZIONE DELLA CAPACITA' LAVORATIVA SPECIFICA CONFIGURA UN PREGIUDIZIO PATRIMONIALE - Prova a carico del danneggiato (Cassazione Sezione Lavoro n. 4673 del 10 marzo 2016, Pres. Chiarini, Rel. Ambrosio).
(Lavoro/In flash)

La menomazione della capacità lavorativa specifica, configurando un pregiudizio patrimoniale, va ricondotta nell'ambito del danno patrimoniale e non del danno biologico. Tuttavia il grado di invalidità permanente determinato da una...
10/03/2016 | 5444 Visite

248. LA RIDUZIONE DELLE LISTE TESTIMONIALI SOVRABBONDANTI RIENTRA NEI POTERI DISCREZIONALI DEL GIUDICE DI MERITO - Può essere disposta anche nel corso dell'istruttoria (Cassazione Sezione Lavoro n. 4701 del 10 marzo 2016, Pres. Stile, Rel. Lorito).
(Lavoro/In flash)

La riduzione delle liste testimoniali sovrabbondanti costituisce un potere tipicamente discrezionale del giudice di merito (non censurabile in sede di legittimità) che può essere esercitato anche nel corso dell'espletamento della p...
10/03/2016 | 4469 Visite

249. LA SENTENZA SCRITTA A MANO DEVE RISPETTARE UNO STANDARD MINIMO DI COMPRENSIBILITA' - La scarsa leggibilità è causa di nullità (Cassazione Sezione Terza Civile n. 4683 del 10 marzo 2016, Pres. Salmè, Rel. Rubino).
(Giudici avvocati e processi)

Il fatto che il testo originale della sentenza sia stilato in forma autografa dall'estensore non costituisce di per sé ipotesi di nullità della sentenza neppure laddove esso sia leggibile con difficoltà. Non costituisce quin...
10/03/2016 | 6744 Visite

250. E' GIUSTA CAUSA DI LICENZIAMENTO LO SPACCIO DI STUPEFACENTI FUORI DALL'AZIENDA - Lesione degli interessi morali del datore di lavoro (Cassazione Sezione Lavoro n. 4633 del 9 marzo 2016, Pres. Manna, Rel. Ghinoy).
(Lavoro/Fatto e diritto)

Pasquale A. dipendente della Fiat Group Automobiles è stato sottoposto a processo penale perché trovato in possesso, fuori dai locali aziendali, di 34 grammi di cocaina destinati allo spaccio, con applicazione della detenzione domi...
09/03/2016 | 6718 Visite

  
Top

Area utenti






Password dimenticata?

Ricerca