Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali
Ricerca per filtri arrow INFORMAZIONE E COMUNICAZIONE


Seleziona l'anno di pubblicazione

Filtra risultati per:

Risultati 221 - 230 di 237
Ordina per
Mostra # risultati



221. IL DIRITTO DI SATIRA ESISTE, MA NON PU“ LEDERE I VALORI FONDAMENTALI DELLA PERSONA - Il limite della continenza (Cassazione V Penale n. 13563 del 22 dicembre 1998, Pres. Saulino, Rel. Rotella).
(Archivi/Informazione e comunicazione)

Sul Venerdì della Repubblica è stato pubblicata, nel 1994, a firma del giornalista Sergio Frau, una rassegna della satira esercitata dalla stampa nei primi cento giorni del governo Berlusconi. Nell'articolo era inserita una vignetta d...
22/12/1998 | 5054 Visite

222. DIRITTO DELLA PERSONA NOTA ALLA RISERVATEZZA SUI FATTI DELLA SUA VITA PRIVATA - Anche se si siano verificati in luogo pubblico (Corte d'Appello di Milano Sezione I Civile, n. 2516 del 22 settembre 1998, Rel. Di Leo).
(Archivi/Informazione e comunicazione)

  Una nota giornalista televisiva è stata fotografata da un reporter in un parco pubblico mentre era seduta su una panchina insieme al suo fidanzato in atteggiamento amichevole. La foto è stata pubblicata sul periodico Novella ...
22/12/1998 | 5179 Visite

223. QUESTIONE DI LEGITTIMITņ COSTITUZIONALE DELL'ART. 402 COD. PEN. CHE PUNISCE IL VILIPENDIO DELLA RELIGIONE CATTOLICA - Per contrasto con il principio di eguaglianza stabilito dall'art. 3 Cost. Rep. (Cassazione Sezione III Penale, ordinanza n. 13364 del 18 dicembre 1998, Pres. Tonini, Rel. Fiale).
(Archivi/Informazione e comunicazione)

G.A. è stato sottoposto a processo penale davanti al Pretore di Perugia per il reato di vilipendio della religione dello Stato previsto dall'art. 402 cod. pen., con l'imputazione di avere esposto in piazza, in occasione della processione del...
18/12/1998 | 4856 Visite

224. BILANCIAMENTO FRA LA TUTELA DELLA PRIVACY E LE ESIGENZE DELL'INFORMAZIONE - La portata del nuovo codice deontologico deliberato dall'Ordine dei Giornalisti.
(Archivi/Informazione e comunicazione)

  Il nuovo codice deontologico varato dal Consiglio Nazionale dell'Ordine dei Giornalisti in base all'art. 25 della legge n. 675/96 sulla tutela della privacy (ne pubblichiamo il testo nella sezione 03/08/1998 | 5096 Visite

225. RESPONSABILITA' DI UN MINISTERO PER UN COMUNICATO STAMPA RETICENTE - L'omessa informazione sulla reale situazione di una società finanziaria ha danneggiato coloro che le avevano affidato i risparmi (Cassazione Sezioni Unite n. 7339 del 23 luglio 1998 Pres. La Torre, Rel. Triola).
(Archivi/Informazione e comunicazione)

  Il 10 maggio del 1985 il Ministero dell'Industria emise un comunicato stampa rassicurante in merito ai risultati dei controlli eseguiti sulla situazione della S.p.A. Previdenza, succeduta alla S.p.A. Reno nell'attività di raccolta d...
23/07/1998 | 4999 Visite

226. L'UTILITņ SOCIALE DELL'INFORMAZIONE SU UN FATTO DI CRONACA PU“ NON ESSERE SUFFICIENTE A GIUSTIFICARE LA PUBBLICAZIONE DEI NOMI DEI SUOI PROTAGONISTI - Il bilanciamento fra le esigenze dell'informazione e il diritto alla riservatezza (Cassazione Sezione Terza Civile, n. 5658 del 9 giugno 1998, Pres. Duva, Rel. Segreto).
(Archivi/Informazione e comunicazione)

Nel dicembre del 1989 i giornalisti della RAI hanno eseguito la ripresa di immagini di un processo civile di separazione in corso tra S.G. e M.D. ed in particolare dell'udienza di comparizione delle parti davanti al giudice. La ripresa era destinat...
09/06/1998 | 5368 Visite

227. INDICAZIONI PER LA REVISIONE DELLA LEGGE SULL'EDITORIA IN UN DOCUMENTO DELLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO - Presentato a Palazzo Chigi il 7 aprile 1998.
(Archivi/Informazione e comunicazione)

I punti di convergenza emersi dai lavori del "tavolo per l'editoria" per la revisione della legge n. 416 del 1981 sono stati riassunti in un documento della Presidenza del Consiglio, che ora si accinge ad utilizzarli per preparare un dise...
07/04/1998 | 5007 Visite

228. OCCULTAMENTO DELL'EFFETTIVO EDITORE DI UN GIORNALE DIETRO LO SCHERMO DI UNA COOPERATIVA - Può configurare comportamento antisindacale. - Possibile seguito anche in sede penale di una vicenda del quotidiano "Paese Sera" accaduta nel 1989 (Tribunale di Roma, Sezione Lavoro, sentenza del 6 febbraio 1998, Pres. Zecca, Rel. Bonaventura).
(Archivi/Informazione e comunicazione)

La vicenda del fallito tentativo di rilancio del quotidiano Paese Sera, attuato all'inizio del 1989 dalla società Fedit, costituita dal costruttore Francesco Gaetano Caltagirone, dal tipografo Riccardo Beretta e dalla FIPI, finanziaria del P...
06/02/1998 | 5226 Visite

229. LA DECISIONE DEL CONSIGLIO NAZIONALE DELL'ORDINE DEI GIORNALISTI SUL CASO D'EUSANIO - Annullata la sanzione disciplinare della censura inflitta alla giornalista dal Consiglio di Roma per avere invitato i cittadini a sottoscrivere le proposte referendarie avanzate dal Club Pannella.
(Archivi/Informazione e comunicazione)

Pubblichiamo il testo integrale della delibera, depositata il 28 gennaio 1998, con la quale il Consiglio Nazionale ha escluso la configurabilità di un illecito disciplinare nel comportamento tenuto dalla giornalista Alda D'Eusanio, in quanto...
28/01/1998 | 5676 Visite

230. PRIMA DECISIONE DELLA CASSAZIONE SULLE TRASMISSIONI TELEVISIVE DI PROPAGANDA ELETTORALE - Accolto un ricorso del Garante contro la RTI per una trasmissione di "Italia 1" (Cassazione Sezione Prima Civile n. 478 del 20 gennaio 1998, Pres. Sensale, Rel. Catalano).
(Archivi/Informazione e comunicazione)

La Corte Suprema si è pronunciata per la prima volta sull'applicazione della legge 10 dicembre 1993 n. 515 in materia di propaganda elettorale, accogliendo il ricorso del Garante per la Radiodiffusione e l'Editoria nei confronti della Societ...
20/01/1998 | 6011 Visite

  
Top

Area utenti






Password dimenticata?

Ricerca