Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali
Ricerca per filtri arrow GIUDICI, AVVOCATI E PROCESSI


Seleziona l'anno di pubblicazione

Filtra risultati per:

Risultati 21 - 30 di 740
Ordina per
Mostra # risultati



21. LA SENTENZA SCRITTA A MANO DEVE RISPETTARE UNO STANDARD MINIMO DI COMPRENSIBILITA' - La scarsa leggibilità è causa di nullità (Cassazione Sezione Terza Civile n. 4683 del 10 marzo 2016, Pres. Salmè, Rel. Rubino).
(Giudici avvocati e processi)

Il fatto che il testo originale della sentenza sia stilato in forma autografa dall'estensore non costituisce di per sé ipotesi di nullità della sentenza neppure laddove esso sia leggibile con difficoltà. Non costituisce quin...
10/03/2016 | 6562 Visite

22. CONFERMATO DAL LEGISLATORE IL PRINCIPIO DI AUTOSUFFICIENZA DEL RICORSO IN CASSAZIONE - Artt. 366 e 369 cod. proc. civ. (Cassazione Sezione Lavoro n. 4494 dell'8 marzo 2016, Pres. Manna, Rel. Ghinoy).
(Giudici avvocati e processi)

Il principio di autosufficienza del ricorso risulta ora tradotto nelle puntuali e definitive disposizioni contenute negli artt. 366, comma 1 n. 6 e 369 comma 2, n. 4 cod. proc. civ.). In caso di censure dirette al recepimento di una c.t.u. esso ...
08/03/2016 | 6376 Visite

23. NEL GIUDIZIO DI CASSAZIONE E' CONTRADDITTORIA LA DENUNCIA IN UN UNICO MOTIVO DEI DUE DISTINTI VIZI DI OMESSA PRONUNCIA E OMESSA MOTIVAZIONE - Completa omissione o erronea valutazione (Cassazione Sezione Lavoro n. 4504 dell'8 marzo 2016, Pres. Stile, Rel. Lorito).
(Giudici avvocati e processi)

In tema di ricorso per cassazione, è contraddittoria la denuncia, in un unico motivo, dei due distinti vizi di omessa pronuncia e di omessa motivazione su un punto decisivo della controversia, la cui denuncia è contraddittoria. Il ...
08/03/2016 | 6093 Visite

24. LA RETROAZIONE DELLE SENTENZE DELLA CORTE COSTITUZIONALE E' LIMITATA ALL'ANTIGIURIDICITA' - Non concerne la colpevolezza (Cassazione Sezione Lavoro n. 3210 del 18 febbraio 2016, Pres. Macioce, Rel. D'Antonio).
(Giudici avvocati e processi)

La sentenza delle Sezioni Unite 21.8.1972 n. 2697 ha affermato il principio secondo cui "nel campo dell'illecito, inteso in senso lato, la retroazione della pronuncia d'incostituzionalità è limitata in quanto se può rico...
18/02/2016 | 6382 Visite

25. LA NOTIFICAZIONE INESISTENTE NON PUO' ESSERE RINNOVATA - Vizio insanabile (Cassazione Sezione Lavoro n. 2831 del 12 febbraio 2016, Pres. Manna, Rel. Doronzo).
(Giudici avvocati e processi)

Dall'inesistenza della notificazione discende l'inapplicabilità del disposto dell'art. 291 cod. proc. civ. che consente la rinnovazione della sola notificazione affetta da nullità e non anche inesistente. Ciò in forza del pr...
12/02/2016 | 8046 Visite

26. IL CONTENUTO DEI CAPITOLI DI PROVA VA POSTO IN RELAZIONE AGLI ALTRI ATTI DI CAUSA - Ai fini della specificazione (Cassazione Sezione Lavoro n. 2828 del 12 febbraio 2016, Pres. Roselli, Rel. Ghinoy).
(Giudici avvocati e processi)

Le prove per interrogatorio formale e per testi, secondo quanto richiesto negli art. 230 e 244 cod. proc. civ., devono essere dedotte per articoli separati e specifici. Ne consegue l'inammissibilità della richiesta di ammissione su tutto ...
12/02/2016 | 7009 Visite

27. INCAPACITA' A TESTIMONIARE DEL LAVORATORE - Nelle cause concernenti il pagamento di contributi previdenziali (Cassazione Sezione Lavoro n. 1256 del 25 gennaio 2016, Pres. Roselli, Rel. Ghinoy).
(Giudici avvocati e processi)

La giurisprudenza maggioritaria della Suprema Corte ritiene che nel giudizio tra datore di lavoro ed istituti previdenziali o assistenziali avente ad oggetto il pagamento di contributi, qualora sorga contestazione sull'esistenza del rapporto di ...
25/01/2016 | 7079 Visite

28. ALLE SEZIONI UNITE L'ABUSO DEL PROCESSO -

Contrasto giurisprudenziale nella Sezione Lavoro (Cassazione Sezione Lavoro ordinanza  n. 1251 del 25 gennaio 2016, Pres. Macioce, Rel. Blasutto).


(Giudici avvocati e processi)

Con ricorso al Giudice del lavoro di Torino depositato il 26 marzo 2009, Giovanni  A. ha chiesto la condanna della ex datrice di lavoro Fiat Auto s.p.a. al pagamento di una somma a titolo di ricalcolo dell'indennità premio di fedelt&...
25/01/2016 | 7277 Visite

29. ALLE SEZIONI UNITE UNA QUESTIONE DI ECCESSO DI FORMALISMO - Effettività della tutela in sede giudiziaria (Cassazione Sezione Prima Civile n. 1081 del 21 gennaio 2016, Pres. Di Palma, Rel. Nazzicone).
(Giudici avvocati e processi)

Ove la sentenza della Corte d'Appello sia stata notificata, il ricorrente deve depositare la copia notificata di detta sentenza, per non incorrere nell'improcedibilità. Si è posta la questione se l'improcedibilità vada dichi...
21/01/2016 | 6968 Visite

30. IMPROCEDIBILITA' DELL'APPELLO INCIDENTALE PER MANCATA NOTIFICA - E' rilevabile d'ufficio, indipendentemente dal comportamento della controparte (Cassazione Sezione Lavoro n. 837 del 19 gennaio 2016, Pres. Venuti, Rel. Cavallaro).
(Giudici avvocati e processi)

Anche l'appello incidentale, pur tempestivamente proposto nel termine di legge, va dichiarato improcedibile ove ne sia mancata la notifica, non essendo consentito al giudice - alla stregua di un'interpretazione costituzionalmente orientata impos...
19/01/2016 | 6680 Visite

  
Top

Area utenti






Password dimenticata?

Ricerca