Home arrow Ricerca per filtri arrow LAVORO arrow Fatto e diritto 
Restringi Allarga Aumenta carattere Diminuisci carattere Caratteri normali
Ricerca per filtri arrow LAVORO arrow Fatto e diritto


Seleziona l'anno di pubblicazione

Filtra risultati per:

Risultati 41 - 50 di 1784
Ordina per
Mostra # risultati



41. LA REGOLA DELLO "STARE DECISIS" E' UNA DIRETTIVA DI TENDENZA - E' possibile discostarsi da un orientamento interpretativo (Cassazione Sezione Lavoro n. 21220 del 20 ottobre 2015, Pres. Vidiri, Rel. Tria).
(Lavoro/Fatto e diritto)

Circa cinque anni fa ├Ę stata costituita, con capitale interamente pubblico la S.E.U.S., Sicilia Emergenza Urgenza Sanitaria, cui ├Ę stato affidato il servizio del 118, in precedenza gestito dalla SI.SE., Siciliana Servizi Emergenze....
20/10/2015 | 7129 Visite

42. LA NATURA RITORSIVA DEL LICENZIAMENTO PUO' ESSERE ACCERTATA MEDIANTE PROVA PRESUNTIVA - Ne consegue la nullità anche dopo l'entrata in vigore della legge n. 92 del 2012 (Cassazione Sezione Lavoro n. 20534 del 13 ottobre 2015, Pres. Stile, Rel. Lorito).
(Lavoro/Fatto e diritto)

Sandro R. dipendente della Interproduct, ├Ę stato licenziato nel luglio 2012 con motivazione riferita al negativo andamento dell'attivit├á aziendale. Egli ha impugnato il licenziamento davanti al Tribunale di Padova, con ricorso ex L...
13/10/2015 | 6931 Visite

43. CONFIGURABILI I REATI DI MALTRATTAMENTO E ABUSO D'UFFICIO IN CASO DI DEMANSIONAMENTO DI UN CHIRURGO - Articoli 572 e 323 C.P. (Cassazione Sezione Sesta Penale n. 40320 del 7 ottobre 2015, Pres. Ippolito, Rel. Mogini).
(Lavoro/Fatto e diritto)

Il Pubblico Ministero presso il Tribunale di Varese ha chiesto il rinvio a giudizio del medico S.A. con l'imputazione dei reati di maltrattamenti (art. 572 C.P.) e di abuso di ufficio (art. 323 C.P.) per avere, in qualità di direttore di ...
07/10/2015 | 6755 Visite

44. L'EDITORE RISPONDE DEI PROVVEDIMENTI DEL DIRETTORE DEL GIORNALE IN MATERIA DI MANSIONI - In caso di dequalificazione è tenuto al risarcimento (Cassazione Sezione Lavoro n. 19903 del 6 ottobre 2015, Pres. Stile, Rel. Maisano).
(Lavoro/Fatto e diritto)

Con sentenza del 25 gennaio 2007 il Tribunale di Roma ha accertato il demansionamento subito da Maria P. giornalista dipendente della RAI Radiotelevisione Italiana s.p.a. a decorrere dal 1┬░ luglio 2002 ordinandone la reintegrazione nelle ma...
06/10/2015 | 7048 Visite

45. L'ABUSO DI POTERI DELL'INCARICATO DI PUBBLICO SERVIZIO PUO' GIUSTIFICARE IL LICENZIAMENTO - Lesione del vincolo fiduciario (Cassazione Sezione Lavoro n. 19921 del 6 ottobre 2015, Pres. Stile, Rel. Bandini).
(Lavoro/Fatto e diritto)

T.F. dipendente dell'azienda ospedaliera universitaria SLG ├Ę stato licenziato senza preavviso con motivazione basata sul rilievo che nell'esercizio delle sue mansioni in camera mortuaria, e precisamente nella fase che precede la "vest...
06/10/2015 | 6194 Visite

46. L'ANNULLAMENTO PER AUTOTUTELA DEL BANDO DI CONCORSO NON COMPORTA LA DECADENZA DEL CONTRATTO DI LAVORO - Potere privato (Cassazione Sezione Lavoro n. 19626 del 1° ottobre 2015, Pres. Roselli, Rel. Amoroso).
(Lavoro/Fatto e diritto)

Con ricorso depositato il 28.9.2009 il sig. Giuseppe D. esponeva di essere stato assunto alle dipendenze del Comune di Andali, in qualità di autista, a seguito di espletamento di pubblico concorso. Il contratto individuale di lavoro era ...
01/10/2015 | 9984 Visite

47. L'ART. 28 ST. LAV. NON E' APPLICABILE AI SINDACATI DEI LAVORATORI PARASUBORDINATI QUALI I MEDICI SPECIALISTI CONVENZIONATI CON IL SERVIZIO SANITARIO - Diversità del rapporto (Cassazione Sezione Lavoro n. 18975 del 24 settembre 2015, Pres. Macioce, Rel. Blasutto).
(Lavoro/Fatto e diritto)

Il Sindacato Unico Medicina Ambulatoriale Italiana, SUMAI ha promosso davanti al Tribunale di Cagliari, nei confronti dell'Azienda Usl n. 8, un procedimento per repressione di condotta antisindacale a termini dell'art. 28 St. Lav. chiedendo il ...
24/09/2015 | 7803 Visite

48. ALLE SEZIONI UNITE LA LEGITTIMITA' DELLA SUCCESSIONE DI CONTRATTI DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO - Con riferimento alla normativa europea (Cassazione Sezione Lavoro ordinanza n. 18782 del 23 settembre 2015, Pres. Stile, Rel. Bandini).
(Lavoro/Fatto e diritto)

In una controversia avente ad oggetto una successione di contratti a termine con la Spa Poste Italiane, la Sezione Lavoro della Suprema Corte con ordinanza n. 18782 del 23 settembre 2015 (Pres. Stile, Rel. Bandini), ha trasmesso gli atti al Pri...
23/09/2015 | 7691 Visite

49. IL CAPO DISTRETTO ADIBITO A MANSIONI DI SEMPLICE VENDITORE HA DIRITTO AL RISARCIMENTO DEL DANNO DA DEMANSIONAMENTO - Anche non patrimoniale (Cassazione Sezione Lavoro n. 18431 del 18 settembre 2015, Pres. Macioce, Rel. Patti).
(Lavoro/Fatto e diritto)

Guido P. dipendente dell'azienda Vodafone Omnitel con l'incarico di capo distretto, ├Ę stato destinato a mansioni di semplice venditore. Egli ha chiesto al Tribunale di Torino di accertare il demansionamento da lui subito e di condannare ...
18/09/2015 | 7301 Visite

50. IL GIORNALISTA ISCRITTO ALL'INPGI NON HA IL DIRITTO POTESTATIVO DI RIMANERE IN SERVIZIO FINO AL COMPIMENTO DEI 70 ANNI - In base all'art. 24 D.L. n. 201/2011 (Cassazione Sezioni Unite Civili n. 17589 del 4 settembre 2015, Pres. Rovelli, Rel. Mammone).
(Lavoro/Fatto e diritto)

Le Sezioni Unite Civili della Suprema Corte (con sentenza n. 17589 del 4 settembre 2015, Pres. Rovelli, Rel. Mammone) hanno escluso l'esistenza di un diritto potestativo del giornalista a rimanere in servizio sino al compimento dell'età ...
04/09/2015 | 6461 Visite

  
Top

Area utenti






Password dimenticata?

Ricerca